Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Capodanno nel Castello dell’Oscano, vicino Perugia
Capodanno nel Castello dell’Oscano, vicino Perugia

Capodanno sta veramente bussando alle porte, ma, la maggior parte delle volte, si arriva all’ultimo momento che non si ha ancora idea di dove andare e cosa fare. Non bisogna disperare, perché molto spesso le partenze improvvisate, quelle decise agli sgoccioli, si rivelano essere le vacanze migliori. A chi non piacerebbe, per esempio, l’idea di passare la notte di San Silvestro dormendo in un castello? Tutto ciò è possibile nel Castello dell’Oscano, a Cenerente, un’antica residenza nobiliare risalente al 1360, circondata da un immenso parco secolare, il tutto situato nel magnifico scenario delle colline umbre, vicinissimo a Perugia. La fortezza dispone infatti di camere adibite ad albergo, tutte di grande eleganza, arricchite da mobili antichi e tessuti di pregio, senza rinunciare però ai comfort attuali. Inoltre, la reggia è dotata anche di un ristorante, che offre piatti tipici della cucina regionale, così che l’ospite possa assaporare profumi e sapori di un passato indimenticato.

La vicinanza strategica di Cenerante con Perugia, rende una vacanza di questo tipo doppiamente interessante, permettendo di giovare della tranquillità delle campagne del Castello e, nello stesso tempo, di ammirare le meraviglie del capoluogo umbro. Perugia, infatti, è un rilevante polo culturale, meta di numerosissimi turisti e sede di due prestigiose università, quella degli Studi e quella per stranieri, la maggiore d’Italia.

La città odierna non è che il risultato delle varie influenze artistiche che l’hanno modellata nei secoli del Medioevo e del Rinascimento. Tra il ricco patrimonio artistico perugino spicca la Fontana Maggiore, uno dei principali monumenti della città e della scultura medievale in genere. Formata da due vasche poligonali sovrapposte, rivestite da formelle raffiguranti mesi, personaggi biblici e mitologici, santi e animali, questa fontana è ubicata nel centro di Piazza IV Novembre, una delle più belle d’Italia.                                                           Sulla medesima piazza si affacciano magnifiche costruzioni, tra le quali spicca il Palazzo dei Priori, un edificio costruito nel 1298 e terminato nel 1350. Il materiale usato per la costruzione dell’edificio è il travertino, insieme alla pietra bianca e a quella rossa, mentre il punto più spettacolare è il grande portale ogivale, che immette nella splendida Sala dei Notari, di forma rettangolare, con volta sostenuta da arconi romanici e pareti coperte da affreschi.  All’interno del meraviglioso Palazzo si trova la Galleria Nazionale dell’Umbria, che contiene la più importante raccolta d’arte regionale per i periodi medievale e moderno.

 Sempre in Piazza IV Novembre, che si rivela essere una vera e propria miniera di tesori,  si trova la Cattedrale di S.Lorenzo, una chiesa con facciata ristrutturata in forme barocche, che presenta grandi finestre gotiche e un imponente portale. L’interno, diviso in tre navate, contiene interessanti opere d’arte: da segnalare la Cappella del Santo Anello, in cui si conserva, secondo una vecchia tradizione, l’anello della Madonna. Imperdibili sono poi la Cappella di S. Bernardino e il bellissimo coro di Giuliano da Majano e Domenico del Tasso.

 Proseguendo lungo corso Cavour si trova invece un altro capolavoro dell’architettura religiosa perugina: la Chiesa di San Domenico. Si tratta di un edificio del 1300, costruito su progetto di Giovanni Pisano. Questa era una grande chiesa gotica, con archi ogivali e grandi finestre con vetrate dipinte. L’interno venne ristrutturato dal Maderno nel 1632 e si presenta bianco e molto semplice, mentre l’abside è illuminata da un’enorme finestra con vetrate decorate. Nella Chiesa, la più grande di tutta l’Umbria, ha sede inoltre il Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria.                                                                                                                                                                                                                     Altro capolavoro artistico è la Cappella di San Severo, all’interno della quale si trovano un affresco di Raffaello e uno del Perugino.

Interessante è inoltre scoprire la parte più antica di Perugia, quella legata alle sue origini etrusche. Fondamentale a questo scopo è una visita al Pozzo etrusco e all’Ipogeo dei Volumi, due aree che rammentano il più remoto dei passati perugini. La città possiede inoltre due cinte murarie, una etrusca, costruita in modo piuttosto unitario, e una medievale, che inglobò i borghi costituitasi in corrispondenza delle cinque antiche porte. Reperti  di entrambe le cinte murarie sono oggi visitabili, grazie anche a speciali e interessantissimi itinerari.

 Dopo una tale immersione nella cultura, è giusto anche rifocillarsi. A questo scopo, è bene sapere che i prodotti tipici perugini si basano sulla coltivazione degli olivi, sull’uva dei colli e sugli allevamenti di carni suine e bovine. Tra i piatti tipici troviamo dunque il pane fritto, la torta di pasqua al formaggio e le paste tipiche, da assaporare con sughi al pomodoro, ai funghi o agli asparagi di bosco. Dolce della tradizione è invece il torcolo, una preparazione  a base di pasta di pane arricchita con olio, cedro candito, uvetta pinoli e anice.

 Per cominciare il nuovo anno in modo indimenticabile, Perugia è la meta ideale.

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!