Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Carnevale di Ivrea 2010 e la battaglia delle arance
Carnevale di Ivrea 2010 e la battaglia delle arance
Carnevale di Ivrea 2010 e la battaglia delle arance
Carnevale di Ivrea 2010 e la battaglia delle arance

Ciò che rende Ivrea una delle più note città italiane è proprio il suo storico Carnevale. Festeggiato sin dall’Ottocento, le sue origini si perdono tra la storia e la leggenda. Il momento più importante del Carnevale di Ivrea è la battaglia delle arance, che, secondo tradizione, celebra la conquista della libertà da parte del popolo ribellatosi al dominio del signorotto locale. La rivolta cittadina di cui si parla, avvenuta nel corso del Medio Evo, sarebbe stata avviata da una giovane sposa, figlia di un mugnaio, la quale, decise di opporsi al “diritto della prima notte” rivendicato dal tiranno. La rivolta vera e propria si sarebbe originata dopo che la ragazza espose la testa del tiranno, mostrandola al popolo.

Tra i personaggi più importanti di questo Carnevale, quindi, c’è proprio la Mugnaia, storica eroina del paese e simbolo della nuova libertà conquistata dal popolo. Al suo fianco c’è il Generale, per esteso “Generale dell’Esercito napoleonico”, personaggio istituito storicamente nel periodo dell’occupazione napoleonica della città, egli ha il compito di controllare la correttezza della manifestazione. Nello svolgimento delle sue funzioni è aiutato da un certo numero di Ufficiali di Stato Maggiore da lui stesso nominati. Il Generale viene nominato ufficialmente il 6 gennaio in una cerimonia pubblica che prevede la consegna da parte del precedente Generale, della sciabola e della feluca. Nella cerimonia del giovedì grasso, poi, egli assume simbolicamente i poteri del primo cittadino ricevendo dal Sindaco la fascia e gli oneri relativi al mantenimento dell’ordine pubblico.

Altri rappresentanti storici del Carnevale di Ivrea sono: il Sostituto Gran Cancelliere, che ha il compito di registrare minuziosamente gli eventi relativi allo svolgimento del Carnevale; il Magnifico Podestà, simbolo e garante della giustizia; i Bandieratori dei Rioni che, nel corso del corteo cittadino, portano le bandiere delle Parrocchie cittadine; gli Abbà, un gruppo di dieci bambini vestiti con abiti rinascimentali che hanno il compito di accendere il focolare del loro rione.

Momento più importante del Carnevale di Ivrea è la storica Battaglia delle arance, ricca di simbolismi storici. I cittadini a piedi, infatti, simboleggiano il popolo che cacciò i soldati al servizio del tiranno a suon si arance. I soldati sono rappresentati, invece, dai tiratori sui carri. Il Berretto Frigio è il simbolo di adesione ideale alla battaglia e di partecipazione alla festa da parte dei cittadini e dei turisti, un tipico cappellino rosso a forma di calza.

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!