Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...

In questo articolo voglio parlarvi dei moduli che vi sarete ritrovati sicuramente fra le mani nel caso in cui abbiate intrapreso qualche viaggio negli Stati Uniti d’America. Questi due moduli, uno di colore verde e l’altro di colore bianco e blu, vengono rispettivamente chiamati Custom Declaration ed I-94W. Uno riguarda la dogana, l’altro, utile a richiedere l’esenzione del visto.

Questi moduli sono scritti in lingua inglese, e anche se di rado può capitare di trovarli in italiano, devono essere obbligatoriamente compilati in lingua inglese. Questi moduli vengono consegnati dal personale di bordo prima della partenza oppure durante il volo. E’ possibile trovare anche dépliant informativi a bordo dell’aereo, quindi attenzione a non commettere errori ricordando che questi moduli sono il vostro lasciapassare; senza, o comunque con moduli compilati in modo errato, sarete rispediti a casa.

Dopo questa breve introduzione, scendiamo più nello specifico, indicando anche a cosa bisogna prestare attenzione.

Modulo I-94W
  • Modulo I-94W per l’esenzione del visto

Il modulo per l’esenzione del visto, chiamato appunto I-94W, altro non è che un particolare modulo da compilare in ogni sua parte, in lingua inglese, atto a dichiarare che non si è possesso di un visto e che già si possiede un biglietto per il volo di ritorno.

Il fronte del modulo I-94W presenta gli spazi dedicati alla raccolta dei dati di carattere personale, come ad esempio anagrafica, residenza, cittadinanza e via discorrendo. Vi viene inoltre richiesto di indicare dove alloggerete la prima notte degli Stati Uniti d’America; ricordate che questa voce è fondamentale per poter ricevere l’esenzione del visto.

Il retro contiene invece, una serie di domande alle quali spesso si risponde con una risata ed un commento, ma sappiate che se risponderete di “SI” anche ad una sola di queste domande, come cita il modulo stesso, visiterete sicuramente una stazione di polizia e potrete dire addio al vostro viaggio tanto atteso. Con queste domande vi viene chiesto se avete l’intenzione di commettere atti terroristici, se siete in possesso di esplosivi, se siete tossicodipendenti, se siete affetti da malattie contagiose e via discorrendo nella più totale banalità.

A cosa bisogna prestare attenzione allora?

  1. Compilare il modulo in lingua Inglese, anche se ve ne capita uno scritto in italiano
  2. Attenzione alle date, che devono avere il formato Americano, ovvero: “mese/giorno/anno”
  3. Attenzione anche alla distinzione di sesso, bisognerà infatti scrivere “male” se siete uomino, “female” nel caso in cui foste delle donne.
  4. Ricordate di specificare dove alloggerete la prima notte negli States
  5. Barrate la casella del NO a tutte le domande che vi verranno poste nel retro del modulo

Arrivati all’aeroporto, negli Stati Uniti, verrete sottoposti ai rigidi controlli dell’Immigration Service. Qui vi verranno fatte alcune domande, verrà controllato il passaporto e vi verrà chiesto di presentare il vostro modulo I-94W per essere analizzato. Se tutto procederà regolarmente vi verrà timbrato il passaporto con la data di ingresso nella nazione, atta a determinare l’inizio dei 90 giorni massimi di permanenza possibile, e la parte terminale del modulo verrà spillata sul passaporto stesso. Il talloncino del modulo, verrà strappato al vostro rientro in Italia.
Una raccomandazione: quando siete all’Immigration Service, evitate di dichiarare alla polizia che siete disoccupati o verrete rimpatriati immediatamente.

Custom Declaration
  • Il modulo per la dogana, detto anche Custom Declaration

Il modulo di dichiarazione doganale è un documento di tipo cumulativo, ovvero, ne basta uno solo per famiglia.
Vi ricordo che non è possibile trasportare all’estero prodotti alimentari del tipo: pasta, formaggi, salumi e via discorrendo.
Non è possibile trasportare neppure le piante. Nel caso in cui abbiate siate portati con voi il vostro animale domestico, sappiate che dovrete presentare un certificato veterinario valido, rilasciato non oltre 7 giorni prima del viaggio, attestante la buona salute dell’animale (ovviamente vaccinato).

Nella prima parte del modulo vi verrà richiesto ancora una volta di riempire gli spazi con i vostri dati anagrafici. Nella seconda parte invece, vi verrà chiesto di specificare il valore degli oggetti che portate con voi negli Stati Uniti d’America. Fate cosi:

  1. Se siete cittadini americani, residenti negli Stati Uniti d’America, dovete scrivere precisamente il valore di tutta la merce acquistata all’estero
  2. Se invece siete un turista, dovete scrivere il valore della merce che portate con voi solo se quest’ultima resterà negli Stati Uniti; in caso contrario scrivete pure 0$ senza problemi.
  3. Se invece siete un turista e la merce segnalata sono dei regali, allora dovrete scrivere il valore dei vari oggetti.

Nel caso in cui lo spazio standard non bastasse, continuate con la scrittura nel retro del modulo.

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Sono stati ricevuti 14 commenti

  1. Fabio scusa ma sono in paranoia :look: per la partenza verso gli U.S.A..
    un parere: sul modulo custom declaration si deve dichiarare se si portano generi alimentari…..io porterei un pò di parmigiano..ora se lo dichiaro è matematico che me lo sequestrano? e se non lo dichiaro e mi perquisiscono…rischio tanto per aver detto una bugia? 😥 te che mi consigli di fare?
    grazie mille!!!!

  2. 😕 🙂 😯 ➡ 😈 😐 :mrgreen: :look: :asd: :looksi: :triste: :sisi: :girl: :smoke: :smoke: :smoke: :smoke: 👿 💡 😈 ❓ 🙁 ❓ ❓ ❗ 🙁 😡 😆 😮 😥 😮 😥 😉 🙄 😛 😳 💡 😀 👿 😎 :

  3. [quote comment=”7236″]:???: 🙂 😯 ➡ 😈 😐 :mrgreen: :look: :asd: :looksi: :triste: :sisi: :girl: :smoke: :smoke: :smoke: :smoke: 👿 💡 😈 ❓ 🙁 ❓ ❓ ❗ 🙁 😡 😆 😮 😥 😮 😥 😉 🙄 😛 😳 💡 😀 👿 😎 :[/quote]

    Perchè tutto questo, Caterina?

  4. Fabio, scusa… tu inizialmente scrivi nel post che, nel compilare il RETRO del modulo I-94W, “sappiate che se rispondete “SI” anche ad una sola di queste domande,… potreste dire addio al vostro viaggio..”
    poi più sotto scirvi al punto 6 “a cosa bisogna prestare attenzione allora”
    BARRARE LA CASELLA DEL SI A TUTTE LE DOMANDE CHE VI VERRANNO POSTE NE RETRO DEL MODULO.

    mi pare incongruente.

  5. [quote comment=”8206″]Fabio, scusa… tu inizialmente scrivi nel post che, nel compilare il RETRO del modulo I-94W, “sappiate che se rispondete “SI” anche ad una sola di queste domande,… potreste dire addio al vostro viaggio..”
    poi più sotto scirvi al punto 6 “a cosa bisogna prestare attenzione allora”
    BARRARE LA CASELLA DEL SI A TUTTE LE DOMANDE CHE VI VERRANNO POSTE NE RETRO DEL MODULO.

    mi pare incongruente.[/quote]

    Grazie mille Bruna, è stato chiaramente un errore di battitura. Bisogna porre attenzione a barrare la casella del NO perchè come detto nell’articolo, viene chiesto se si è intenzionati a compiere atti terroristici e cosi via 🙂

    Grazie ancora per la segnalazione…

  6. Ciao Fabio,
    ho bisogno del tuo aiuto perchè a settembre partirò per NY e sono terrorizzata dai controlli a cui la polizia potrebbe sottopormi visto che non parlo bene l’inglese ho paura di combinare un casino 😉
    Siccome ho problemi di salute dovrò portare con me nel bagaglio a mano alcuni medicinali – pasticche – corro il rischio di essere fermata? come posso premunirmi??
    in più dovrò portare con me alcuni spuntini da mangiare in aereo visto che soffro di alcune intolleranze alimentari …

    Help me 😥

  7. Ciao Fabio,
    ho letto quasi tutte le domande e risposte che hai dato ma non ho trovato la risposta che cercavo………
    tra 2 giorni parto x gli USA e gli amici che vado a trovare mi hanno riempita di richieste ( una volta era tutto + facile buttavi tutto in valigia e via adesso invece….)
    biscotti e pandoro sono il mio problema, posso portarli nel bagaglio a mano???????
    aspetto tua risposta
    grazie e continua cosi
    😀

  8. senti fabio,io dovrò andare a malta tra due settimane, ma si possono portare sigarette?????????se si quante?????????SONO MINNORENNE va bene lo stesso?????????

  9. [quote comment=”21481″]senti fabio,io dovrò andare a malta tra due settimane, ma si possono portare sigarette?????????se si quante?????????SONO MINNORENNE va bene lo stesso?????????[/quote]

    L’importante è trasportare le sigarette nella valigia di stiva. Ti consiglio vivamente di non esagerare, al massimo un paio di stecche; oltre rischieresti di essere scambiato per un contrabbandiere 😛

  10. per valigia di stiva si intende la valigi ove metto i vestiti????????

  11. [quote comment=”21521″]per valigia di stiva si intende la valigi ove metto i vestiti????????[/quote]

    Esattamente…

  12. Sono stata negli States e non mi hanno stacato il modello verde i94w all’uscita degli usa dal passaporto. Come devo comportarmi? Per favore datemi un consiglio, dato che viaggio spesso verso quella meta. Grazie.

  13. mercoledi dovrò partire per gli USA, posso mettere nella valigia che va in stiva, alcuni generi alimentari, come un salame e del parmigiano?? volevo anche sapere sempre se nella valigia che va in stiva, posso mettere creme e deodoranti?….un’altra cosa importante, mastico davvero poco l’inglese, per compilare il modulo che mi daranno in aereo, posso chiedere aiuto?……ultima importante domanda, dovrò portare un regalo ad un caro amico di New York, è un ciondolo d’oro, pensavo di tenerlo nella borsa che mi porto a mano, dovrò dichiararlo??

  14. Fabio mia figlia deve andare in vacanza in Canada può fare richiedere il l-94w per gli USA ANCHE SE 2 anni orsono ha sforato il visto turismo di soli 3 mesi

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!