Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...

Le compagnie aeree lowcost hanno reso competitivo l’aereo anche per le destinazioni più vicine. Per i nostri viaggi si sono rivelate un vero toccasana, consentendoci di raggiungere qualsiasi destinazione, il tutto a prezzi più che ragionevoli. Non è facile però districarsi tra tutte queste sigle, offerte, destinazioni: questa guida cercherà di rendervi la vita più semplice.

1. Ti sbatterai per trovare il tuo volo
Se volete la vita facile, andate ad un’agenzia di viaggio ed affidatevi a loro. Ma se volete spendere poco, dovete sbattervi in prima persona!
Intanto, i normali sistemi di ricerca voli spesso non includono le compagnie lowcost, o le loro offerte migliori. Quindi la cosa migliore che potete fare è sfogliarvi i siti delle compagnie aeree uno ad uno o, meglio ancora, consultare il nostro motore di ricerca!

Sparsi in giro per la rete troverete altri motori o siti che spacciano informazioni sui voli lowcost: occhio che spesso la comodità si paga sottoforma di sovrapprezzi o commissioni. Se volete essere sicuri di pagare il prezzo più basso, prenotate sempre attraverso il sito di ciascuna compagnia aerea, mai tramite intermediari.

2. Atterrerai in luoghi improbabili a orari assurdi
Siete riusciti a prenotare? Bravi, ora siate pronti ad affrontare un viaggio un po’ più scomodo del solito. Normalmente si parte da un aeroporto minore, poco servito, con servizi limitati e più difficile da raggiungere, per cui è bene organizzarsi e prepararsi per tempo, con lo spirito giusto. In alcuni casi, come Londra Stanstead o Parigi Beauvais, l’aeroporto è a più di un’ora dalla città e spesso i mezzi non sono molto regolari. Quindi è caldamente consigliato informarsi prima come ci si muove dall’aeroporto, in quanto tempo e quanto costa.

In molti casi il volo è disponibile la mattina molto presto (anche alle 6) oppure la sera molto tardi anche dopo la mezzanotte. Tenete dunque in considerazione le problematiche di muoversi per e da un’aeroporto (per giunta lontano e mal servito) alla mattina molto presto (con annessa levataccia) o nella nottata.
Le compagnie lowcost non offrono i servizi e le comodità di una compagnia di bandiera blasonata, ed è per questo che costano poco. Chi ha provato un volo charter sa già più o meno cosa lo aspetta.

3. Prenderai le coincidenze a tuo rischio e pericolo
Molte compagnie lowcost offrono di solito un pacchetto di rotte limitato, spesso su pochi aeroporti italiani. Però hanno sempre uno o due aeroporti di base su cui fanno girare tutte le loro rotte: una volta arrivati ad uno di questi loro “hub”, avete accesso a tutte le località servite, che spesso sono moltissime. Per esempio: da Londra Stansted, Ryanair serve oltre 120 città in tutta Europa! E nonostante dobbiate prendere due voli, la triangolazione potrebbe risultare conveniente.

Però attenzione: di norma le compagnie lowcost non garantiscono le coincidenze! Ovvero, l’aereo numero 2 non si ferma ad aspettarvi nel caso in cui l’aereo numero 1 fosse in ritardo. Inoltre in molti casi è necessario rifare il check-in per il secondo volo.
State quindi attenti a lasciarvi un ampio margine di sicurezza tra un volo e l’altro (diciamo almeno due ore, se avete solo il bagaglio a mano; se invece viaggiate carichi, tenete conto dei tempi per recuperare le valigie, arrancare per l’areoporto, fare il secondo check-in e raggiungere il gate.

4. Pagherai le tasse, anche se sei un evasore totale
Spesso, anzi quasi sempre, le tariffe sbandierate come iperconvenienti non includono le tasse aeroportuali e altri oscuri sovrapprezzi. E questo nonostante ripetute condanne comminate dalle autorità preposte al controllo della correttezza dell’informazione pubblicitaria.
In attesa che le compagnie si decidano a proporre offerte chire e senza sorprese, leggetevi bene le clausolette: di solito dovete pagare: tasse aeroportuali, commissione per la prenotazione, supplementi per situazioni di crisi e per il prezzo del carburante (surreale, ma è così), per un totale di un bel tot di euri, diciamo indicativamente tra i 20 e 30 Euro a biglietto.
Anche le compagnie LowCost devono comunque rispettare la Carta dei Diritti del Passeggero: se non sapete di cosa si tratta, leggete qui.

5. Non si mangia a sbafo
Francamente non ci pare un problema: si parla di voli che durano un paio d’ore. Tuttavia se proprio amate il cibo che servono sugli aerei, potrete averlo ma pagandolo a parte. Ingrassate voi, dimagrisce il vostro portafogli. Ma siamo sicuri che potete aspettare l’arrivo a destinazione e scofanarvi un bel kebab sul posto…

6. Prenota in anticipo e sii flessibile con le date
Tenete conto che (contrariamente a quanto si possa pensare) le occasioni migliori si trovano prenotando con ampio anticipo. Promozioni a parte, è molto difficile trovare prezzi stracciati per sabato prossimo: dovrete rassegnarvi a pagare tariffa piena. Di solito, le prenotazioni si aprono due volte all’anno: in autunno per la stagione estiva, e in primavera per quella invernale. Il modo migliore per spendere poco è prenotare in quei momenti.

I prezzi dei voli non sono fissi, ma cambiano da giorno a giorno e anche da un volo all’altro nella stessa giornata. Di solito un volo la domenica pomeriggio o il venerdì sera costano molto di più di un volo la domenica mattina o il lunedì. Se potete essere un pochino flessibili con le date di partenza e ritorno e con gli orari, sulla stessa tratta e compagnia, è possibile arrivare a risparmiare molto. Non a caso alcune compagnie sul loro sito al momento della prenotazione offrono la possibilità di fare confronti tra date e orari diversi.
Infine i prezzi variano giornalmente a seconda dell’andamento delle prenotazioni: più un volo si riempie più i prezzi salgono. Aspettare a prenotare di solito non conviene.

7. Rispetta le regole
Volare LowCost permette di risparmiare solo se si seguono le regole con abnegazione quasi militare. Ogni sgarro viene punito severamente a suon di sovrapprezzi e integrazioni salate, che possono tranquillamente raddoppiare o triplicare il prezzo del biglietto. Ne sanno qualcosa molti viaggiatori del nostro forum.

In particolare fate molta attenzione alle regole per i bagagli e il peso, che cambiano da compagnia a compagnia e che spesso si traducono in sgraditi sovrapprezzi. Non sapete separarvi dal vostro contrabbasso? Se volete portarvelo in viaggio, sappiate che solitamente il peso massimo dei bagagli è ridotto rispetto a voli “normali”. Ogni kg in più si paga, e salato, al momento del check-in. I bagagli a mano devono essere davvero “a mano” (il contrabbasso di cui sopra sarà inevitabilmente spedito) e di peso limitato. Studiate bene e in anticipo le indicazioni della compagnia per i carichi speciali: a volte ci sono condizioni particolari per portarvi dietro una bicicletta, uno snowboard o il gatto.

I ritardi non sono assolutamente ammessi nè tollerati: i check-in delle compagnie LowCost chiudono con anticipo rispetto ai voli normali (generalmente tra 30 e i 40 minuti prima della partenza, a seconda della compagnia) e gli operatori rispettano gli orari con ferrea puntualità. I ritardatari restano a terra senza appello.

8. Usa sempre la rete
Ci sono compagnie che offrono prenotazioni telefoniche, ma di solito richiedono un sovrapprezzo. Non sareste qui se foste disposti a buttar via soldi inutilmente, giusto? Per cui: prenotate via internet e pagate online con carta di credito. Andiamo, non è più pericoloso che utilizzarla in un negozio qualsiasi.
Inoltre, prenotando dal sito internet della compagnia c’è sempre la possibilità di approfittare di qualche offerta.

9. Cerca le offerte
Il fattore tempo è cruciale. Ogni compagnia LowCost che si rispetti propone in continuazione offerte a prezzi stracciati, che però prevedono limiti di tempo ristrettissimi per prenotare, e comunque un numero limitato di posti.
E’ quindi buona norma controllare spesso le ultime offerte. Come? Abbiamo realizzato apposta una pagina che riporta tutte le offerte delle principali compagnie (e anche di qualche vettore improbabile). Consultatela spesso, o, meglio ancora, inseritela nei vostri feed RSS.
Non vi fidate di noi? Potete sempre iscrivervi alle mailing list delle compagnie aeree. Collegatevi ai vari siti e date loro il consueto indirizzo email spazzatura che usate in questi casi…

10. Pagherai ogni cambio di programma
E’ una legge generale delle compagnie lowcost: meno paghi un biglietto, più paghi qualunque modifica alle destinazioni, alle date, ai nominativi. E’ bene avere le idee molto chiare al momento della prenotazione! Anche perché a volte cambiare è impossibile o le condizioni possono essere dei veri e propri capestri: penali salatissime per cambio di data o nominativo, superiori due o tre volte il prezzo stesso del biglietto… insomma, a volte conviene, o si è addirittura obbligati a buttare via la propria prenotazione e farne un’altra pagando daccapo!

Via | Zingarate.com

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!