Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Guida alle più popolari festività Europee
Guida alle più popolari festività Europee
Guida alle più popolari festività Europee
Guida alle più popolari festività Europee
Guida alle più popolari festività Europee

In Europa ci sono centinaia di feste diverse fra cui scegliere e conoscere i giorni esatti in cui tali festeggiamenti avverranno vi aiuterà a non arrivare in tempo per vedere gli operatori ecologici all’opera nel pulire le strade della città. Ad alcune di queste feste è possibile partecipare, ad altre invece sono gli spettatori stessi a divenire parte dello spettacolo, ma il coinvolgimento è quasi sempre assicurato. In questa guida elencheremo quelle che secondo noi sono le più popolari feste Europee, senza nulla togliere alle restanti.

Carnevale: Venezia. Una tra le feste più famose d’Europa nella cornice più suggestiva del mondo, tra calli e canali. Dodici giorni di eventi musicali, mostre a tema ed eventi culturali per tutti i gusti, che si concludono il martedì grasso. Febbraio-Marzo.

Festa di San Patrizio: Dublino. Qualora non siate vestiti di verdi, trovate un’ottima scusa. C’è tutto, dallo Skyfest, enorme spettacolo i fuochi pirotecnici, alla caccia al tesoro per la città. La settimana di festeggiamenti culmina con mezzo milione di persone in sfilata per la più grande marcia d’Irlanda. Dall’11 al 17 Marzo.

Las Fallas: Valencia, Spagna. Due milioni di persone si ritrovano a Valencia per onorare San Giuseppe costruendo altissimi fantocci di cartapesta che effigiano celebrità locali e nazionali. Dopo averle portate a spalla attraverso la città, esploderanno in grandi falò. Indossate un paio di tappi per le orecchie ed unitevi alla baldoria. Dal 15 al 19 Marzo.

Nothing Hill Carnival: Londra. Una delle più affollate feste di strada d’Europa e cresce anno dopo anno. Le strade di Nothing Hill traboccano di danzatori in costume, carri addobbati e mezzo milione di spettatori, in delirio al ritmo dei sound-system. La calca è spaventosa, attenti ai borseggiatori. Ultimo week-end di agosto.

Rockslide Festival: Danimarca. Il più grande e pazzo festival musicale della Scandinavia e probabilmente di tutta Europa. Tra fiumi di birra, vi troverete pigiati in 100.000 nello spazio da concerto con annesso campeggio. Fra gli ospiti delle recenti edizioni: Bob Dylan, Guns N’Roses, Morrissey, Roger Waters, Kanye West e gli Arctic Monkeys. Prima settimana di Luglio.

Montreaux Jazz Festival: Ginevra, Svizzera. Crescendo dalle sue radici Jazz, questo evento di fama mondiale spazia ora dal blues al pop. Ogni settimana sono circa 200.000 che si riversano sulla costa orientale del lago di Ginevra per ascoltare i migliori musicisti del mondo in trasferta sulle Alpi. Il festival ha la propria moneta quindi ricordatevi di cambiare i vostri euro in “Jazz” all’entrata. Prime due settimane di Luglio.

Il Palio: Siena. La storia non sempre limpida del torneo, fatta anche di accordi sottobanco, voltafaccia e doppi giochi fra le contrade, risale al Medioevo, per essere precisi al 1147. Come tutti sanno, il perimetro di piazza del Campo deve essere percorso tre volte, e non è necessario che il fantino tagli li traguardo, purché lo faccia il cavallo. 2 Luglio e 16 Agosto.

Edinburgh Fringe Festival: Edimburgo, Scozia. Fondato nel 1947, è oggi il più grande festival artistico del mondo, con un cartellone vertiginoso di migliaia di performance in almeno 300 diversi palcoscenici in giro per la città. Tre settimane in Agosto.

Corsa dei Tori: Pamplona, Spagna. La fiesta de san Fermìn celebrata dai romanzi di Hemingway richiama ancora oggi moltissimi visitatori. Otto giorni di bevute, feste per le strade e adrenalina al massimo per chi ha il coraggio o l’incoscienza di farsi rincorrere dai tori imbizzarriti in una stradina stretta e tortuosa del centro storico. Seconda settimana di Luglio.

Love Parade: Berlino. Questo famoso festival di musica techno del mondo è anche un’occasione per vedere i tatuaggi, le capigliature colorate e i piercing più pazzi del mondo. I camion con consolle e ballerini diffondono musica a volume altissimo per la folla che si muove al ritmo della dance elettronica. Luglio.

La Tomatina: Bunol, Spagna. Prendete una cittadina che produce cemento ed una piazza, 30000 pazzoidi quasi sbronzi e 40000 Kg di pomodori. Mescolate vigorosamente per un’ora o più finché la città è completamente rossa e risciacquare poi in un bar del posto. Ultimo mercoledì di Agosto.

Oktoberfest: Monaco di Baviera, Germania. Afferrate un boccale e dateci dentro. L’atmosfera (oltre 5000 bevitori vocianti, sbronzi e felici sotto ogni tendone) aggiungerà gusto all’ottima birra. Ma non lasciate che il nome vi inganni. La maggior parte delle volte infatti, l’evento ha luogo a Settembre.

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!