Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Lago Nakuru, in Kenya: il paradiso dei fenicotteri
Lago Nakuru, in Kenya: il paradiso dei fenicotteri
Lago Nakuru, in Kenya: il paradiso dei fenicotteri

Il Lago Nakuru è spesso definito come un autentico “paradiso terrestre”. Sito nel Kenya centrale, a 140 km circa a nord-ovest di Nairobi, e a 4 km dalla città omonima, quarta città del Kenya, il lago è forse la più grande colonia al mondo dei fenicotteri rosa, che è possibile ammirare in centinaia di migliaia sulle sue acque, colorate del riflesso della loro immagine, in uno spettacolo senza pari. Quando prendono il volo, appaiono come un gigantesco aquilone, che proietta i suoi colori nel cielo africano.

“Nakuru” nella lingua Masai indica un posto polveroso, ma il lago è riuscito a non seccarsi in questi anni, ed anzi ad attirare con le sue alghe i fenicotteri, oltre a milioni di altri volatili, che rendono il lago un vero paradiso del bird-watching. Tuttavia nella stagione più secca il livello dell’acqua diventa effettivamente più basso e il carbonato di sodio crea sulle rive del lago una crosta bianca, il cui luccichio, alla luce del sole, costituisce un ulteriore elemento di fascino del posto.

Attorno al piccolo specchio di acqua alcalina del lago si sviluppa un Parco Nazionale di sicuro fascino, ampio quasi 200 kmq ed abitato da rinoceronti, leoni, giraffe, facoceri, babbuini, leopardi ed oltre altre 50 specie di mammiferi. La vegetazione comprende a sud alberi di acacia e cespugli, mentre ad est ed ovest le alture consentono viste panoramiche eccezionali. Sugli alberi sono inoltre costruiti spesso dei punti di osservazione.

Se si è alla ricerca di un tour guidato, quello proposto da Naar, “Classico Kenya”, permette in sei giorni e cinque notti di coprire l’itinerario Nairobi-Aberdare Park-Nakuru Park-Masai Mara Park-Nairobi. In zona è possibile pernottare in hotel o in caratteristici lodge, che permettono di dormire mentre si ascoltano i rumori notturni della savana. In diversi punti del Parco ci si può fermare inoltre per un pic-nic. Vicino al lago c’è anche un piccolo aeroporto, raggiungibile ad esempio con i voli da Tsavo Est.

Gli animali del parco sono abituati alla presenza dei visitatori e non sono noti incidenti. I cartelli relativi a piste e percorsi consentono di orientarsi facilmente nel Parco, per cui, se si amano i posti selvaggi e si vuole viverli pienamente, è possibile anche organizzarsi il proprio safari da soli, risparmiando ovviamente un po’ di soldi.

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!