Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Fuoco e ghiaccio: il monte Erebus in Antartide
Fuoco e ghiaccio: il monte Erebus in Antartide
Fuoco e ghiaccio: il monte Erebus in Antartide
Fuoco e ghiaccio: il monte Erebus in Antartide
Fuoco e ghiaccio: il monte Erebus in Antartide

C’è un solo posto al mondo dove il fuoco e il ghiaccio si compenetrano in un paesaggio mozzafiato: l’Antartide, ovvero il Polo Sud. Tra le sue nevi infatti è possibile ammirare il vulcano in attività più a sud del mondo, il monte Erebus, alto ben 3794 metri.

L’edificio vulcanico è stato costruito dalla natura in 15 milioni di anni; la sua cima, anche se il monte è avvolto nella neve e coperto dai ghiacci, è coronata dal fumo, ma anche da un lago di lava ribollente in un cratere che si caratterizza per una bella tonalità calda di rosso. Questo lago di fuoco, uno dei pochi esistenti al mondo, può essere osservato bene però solo dallo spazio. Il vulcano è in attività costante dal 1972 e pertanto può dirsi in uno stato di eruzione, anche se è necessario precisare che le sue eruzioni hanno una intensità variabile.

Esse sono tenute sotto controllo e studiate dai vulcanologi presso le vicine basi di McMurdo (statunitense) e Scott Base (neozelandese). McMurdo costituisce il più vasto insediamento antartico sia come base scientifica, che come snodo con un’importante funzione logistica: infatti possiede un porto, tre piste di atterraggio, un eliporto, oltre cento edifici e persino campi da bowling e da disc-golf; inoltre a McMurdo c’è l’unico bancomat dell’intero Polo Sud! Questo centro costituisce quindi un importante punto di riferimento per i turisti del continente.

Il monte Erebus  sorge precisamente sull’isola di Ross, che rappresenta l’approdo più meridionale del globo. La sua scoperta risale al 1841, quando giunse nella zona l’esploratore inglese sir James Clark Ross, che pensò di attribuirgli il nome di una delle due navi che componevano la sua spedizione, l’HMS Erebus. Egli fu così il primo a cartografare questa regione. L’Erebus è stato scalato invece solo nel 1908 da un gruppo di alpinisti guidata da Tannat William Edgeworth David.

Ovviamente se decidete di scoprire anche voi i meravigliosi contrasti del paesaggio antartico, attenzione al freddo: la temperatura media nella zona del vulcano va dai -20 ai -60° C.

I rigori dei ghiacci non hanno però di certo fermato la fantasia di chi continua a costruire castelli in aria sulla leggendaria Atlantide: c’è chi ha pensato che il monte Erebus corrispondesse al monte Atlante che sovrastava la mitica città scomparsa secondo il racconto di Platone. Un mistero scientificamente molto facile da risolvere è invece quello che permette l’attività vulcanica anche in Antartide: il mare interno di Ross si trova lungo un rift, una frattura tettonica che sta allontanando la parte occidentale da quella orientale del continente e da cui fuoriesce il magma che confluisce nel Monte Erebus, in un panorama letteralmente unico.

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Sono stati ricevuti 2 commenti

  1. Vorrei complimentarmi con gli ideatori del sito. Molto utile, stimolante ed interessante. Vorrei contattare la signora Ambrosia J.S. Imbornone, autrice fra gli alltri di un resoconto sull’Isola di Ross ed il Monte Erebus, dove in futuro vorrei andare.
    Dispone di un contatto mail per informazioni su questo viaggio?

    Grazie, Daniele Russo

  2. Ciao Daniele, ti ringraziamo per i complimenti, fanno sempre più che piacere. Abbiamo già contattato l’autrice dell’articolo da te segnalato in modo che possa rispondere qui ed eventualmente autorizzarmi a fornire la mail in privato.

    Continua a seguirci, a giorni sarà finalmente possibile anche pubblicare i propri diari di viaggio e speriamo possa interessare anche te 🙂

    Fabio

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!