Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Wat Phra Kaew: il Tempio del Buddha di smeraldo, in Thailandia
Wat Phra Kaew: il Tempio del Buddha di smeraldo, in Thailandia
Wat Phra Kaew: il Tempio del Buddha di smeraldo, in Thailandia
Wat Phra Kaew: il Tempio del Buddha di smeraldo, in Thailandia

I luoghi religiosi racchiudono spesso come uno scrigno incomparabili bellezze artistiche. In Thailandia è in questo senso immancabile una tappa al Wat Phra Kaew, noto anche come Tempio del Buddha di Smeraldo. Esso sorge nel centro storico di Bangkok, nel distretto di Phra Nakhon, e costituisce il tempio più venerato dell’intera Thailandia. Al centro dell’edificio sacro, adiacente al Palazzo Reale(Phra Borom Maharatchawong, un ex residenza reale) e circondato da mura lunghe oltre un miglio come una città nella città, si può ammirare appunto il Buddha di Smeraldo, una statua verde scura intagliata in un unico blocco di giada o diaspro, sicché la parola “smeraldo” allude solo al suo colore.

La leggenda vuole che la statua sia molto antica e provenga dallo Sri Lanka, ma molto più probabilmente fu forgiata in Thailandia nel XIV o XV secolo; di sicuro ha viaggiato molto nel tempo, restando anche per 214 anni nel Laos. Dal 1784, grazie al re Rama I, è stata portata nell’attuale tempio, dove rappresenta il simbolo più importante della nazione, nonché il “custode” che protegge la dinastia Chakri.

La statua, alta circa 66 cm, è poggiata su un ampio altare d’oro ancora più spettacolare ed indossa ornamenti che cambiano, a seconda delle stagioni, tre volte all’anno: d’estate il Buddha porta corona e gioielli, d’inverno uno scialle d’oro, nei mesi piovosi un abito dorato e un copricapo.  Il cambio del costume è parte di un rito molto importante, in cui vengono benedetti con l’acqua i monaci e i fedeli, perché godano di buona fortuna durante la stagione successiva. Non è possibile scattare fotografie al Buddha di Smeraldo, a cui d’altra parte si può avvicinare solo il re, che officia le cerimonie durante l’anno.

Al suo interno il tempio contiene alcuni degli esempi più mirabili dell’arte buddista, dalla scultura alla pittura. I muri interni del tempio sono decorati con varie scene, tra cui quelle relative alla vita di Buddha e alla cosmologia buddhista, mentre sui muri del porticato ci sono dipinti dedicati al Ramakien, poema epico nazionale thailandese raffigurato in 178 scene, restaurate nel 1982. Sui pannelli delle porte inoltre ci sono magnifici intarsi in madreperla.

Il tempio, ricoperto da splendide tegole arancioni e verdi che si stagliano con i loro colori contro il cielo, fa parte di un complesso di dodici padiglioni, in cui sono sparpagliate varie statue di elefanti, simbolo di indipendenza e potere. Strofinare la loro testa è considerato un altro rito portafortuna.

Vicino al cancello di ingresso si può notare inoltre una statua di pietra nera che raffigura un eremita, che è ritenuto il patrono della medicina: infatti lì davanti i parenti degli ammalati lasciano come offerta bastoncini d’incenso, frutta, fiori o candele. Da non perdere anche la grande terrazza del complesso.

Prima di entrare nel tempio, occorre togliersi le scarpe; è necessario inoltre un abbigliamento adeguato. Se portate pantaloncini corti o con t-shirt a maniche corte, potete affittare abiti più consoni vicino all’entrata.

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!