Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Australia, non solo “terra di canguri” ma molto altro
Australia, non solo “terra di canguri” ma molto altro
Australia, non solo “terra di canguri” ma molto altro

Sarà forse merito della lontananza, della diversità, del fatto che si passi il Natale in estate, ma non c’è dubbio che l’Australia affascini le menti di molti. Situata nel bel mezzo dell’Oceania, tra l’Oceano Indiano e quello Pacifico, rappresenta, oltre che lo Stato più esteso del continente di appartenenza, il sesto Paese più grande del pianeta, e grazie alle sue bellezze è una delle mete più gettonate dai turisti di tutto il mondo che volano alla ricerca di quella scoperta che spesso manca nelle meccaniche routine giornaliere.

Perché, diciamocelo, l’Australia è una terra che attira e incuriosisce. Formata dal Mainland, la parte continentale, e da isole come la Tasmania più altre minori, come l’isola Christmas, l’isola Heard, l’isola Norfolk o l’isola di Lord Howe. La capitale è Canberra, nonostante debba concedere gran parte del merito della fama della nazione alla città più popolosa, Sydney.

Le origini del Paese sono da ricercare oltre quarantamila anni fa, quando fu abitato dagli aborigeni, per poi essere colonizzato dagli inglesi (da cui la lingua ufficiale) a partire dal XVIII secolo. Tra le principali attrazioni che può offrire l’Australia, non possiamo non citare le millenarie e bellissime foreste pluviali, che non smettono di stupire grazie ai fantastici paesaggi e alle numerosissime specie animali che presentano, oppure l’immensa Ayers Rock (o Uluru), la più imponente formazione rocciosa australiana, che è visibile da centinaia di chilometri di distanza ed è nota per il suo intenso e particolare colore rossastro che muta a seconda dell’ora del giorno, oltre che per le numerose grotte, sorgenti ed antichi dipinti che la caratterizzano.

Insomma, molto di più che una semplice “terra dei canguri”, in Australia c’è tantissimo da scoprire ed ammirare, sia grazie alle diversità di usi e costumi, che agli aspetti più caratteristici e antichi derivanti dall’eterna cultura aborigena. E vi sfidiamo a scalare l’Uluru…

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Sono stati ricevuti 2 commenti

  1. L’Uluru e’ sacro e nessuno lo deve scalare. L’Australia e’ degli aborigeni, non e’ inglese. In Australia c’e’ mancanza di acqua e le restrizioni su come usarla sono rigide e se ti beccano ad innaffiare il giardino ti portano dentro. L’Australia brucia. Il Sole penetra l’Atmosfera senza essere filtrato dall’Ozono, perche’ sopra l’Australia c’e’ il buco dell’Ozono che si allarga ogni giorno di piu’. Il Sole in Australia e’ causa di melanoma. Il cibo in Australia e’ industriale e pieno di grassi, zucchero e conservanti. La gente beve e si droga. Ogni giorno ci sono assassinii, accoltallamenti e stupri. Il livello di cultura e’ molto basso. La fonte primaria dell’economia australiana e’ il carbone che esporta in Asia. Senza di esso, l’Australia sarebbe povera. Invece si continua ad estrarre carbone, da cui il fatto che l’Australia ha il piu’ elevato livello di inquinamento pro-capita del Mondo.

  2. [quote comment=”29998″]L’Uluru e’ sacro e nessuno lo deve scalare. L’Australia e’ degli aborigeni, non e’ inglese. In Australia c’e’ mancanza di acqua e le restrizioni su come usarla sono rigide e se ti beccano ad innaffiare il giardino ti portano dentro. L’Australia brucia. Il Sole penetra l’Atmosfera senza essere filtrato dall’Ozono, perche’ sopra l’Australia c’e’ il buco dell’Ozono che si allarga ogni giorno di piu’. Il Sole in Australia e’ causa di melanoma. Il cibo in Australia e’ industriale e pieno di grassi, zucchero e conservanti. La gente beve e si droga. Ogni giorno ci sono assassinii, accoltallamenti e stupri. Il livello di cultura e’ molto basso. La fonte primaria dell’economia australiana e’ il carbone che esporta in Asia. Senza di esso, l’Australia sarebbe povera. Invece si continua ad estrarre carbone, da cui il fatto che l’Australia ha il piu’ elevato livello di inquinamento pro-capita del Mondo.[/quote]

    L’Uluru sarà sacro, sì, ma i turisti lo scalano abitualmente (solo da poco tempo il Governo pensa di proibirlo). L’Australia è Inglese, l’Inglese è la lingua ufficiale e la Nazione è governata dalla Regina Elisabetta II. Per il resto, che dire? Trovo il tuo commento esageratamente fuori luogo. Su questo sito non suggeriamo luoghi paradisiaci e perfetti, semplicemente possibili e interessanti mete di vacanze: ci sono omicidi e stupri in ogni centimentro quadrato di Pianeta abitato; il livello di cultura è basso come in moltissime altre parti del mondo (e non mi sembra di aver consigliato particolarmente di frequentare l’Istruzione Australiana), e potrei continuare per tutti gli altri punti – oggettivi ma MOLTO opinabili inseriti nel contesto di cui ci troviamo a parlare – da te espressi.
    L’Australia non è né migliore, né peggiore di qualsiasi altro posto della Terra.
    Ha i suoi pregi e difetti, gravi e non, come qualsiasi altro posto della Terra.

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!