Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Casino Saint Vincent. Classe ed eleganza allo stato puro
Casino Saint Vincent. Classe ed eleganza allo stato puro

C’è poco da fare, quando si parla di Saint Vincent l’associazione con la casa da gioco della piccola cittadina valdostana è quasi automatica, questo perché il Casino di Saint Vincent è una struttura particolarmente imponente e che domina la valle, ma anche perché è una delle case da gioco più conosciute e frequentate di Europa.

Aperto alla fine di Aprile del 1947, ha visto passare dalle sue sale milioni di appassionati di gioco d’azzardo ma non solo, numerosi Vip e
personaggi famosi si sono ritrovati nel Casino della Vallée per trascorrere ore di svago e divertimento in quello che è stato decretato all’unanimità come una delle strutture più belle ed eleganti che siano mai state realizzate.

Si può tranquillamente dire che la casa da gioco è, dagli anni ’40 ad oggi, un importante polo attrattivo che ha contribuito alla fortuna di questo Paese e dell’intera Regione nel quale esso si trova, ma non tutti sanno che Saint Vincent era già famoso alla fine del 1700, per ben altre motivazioni.

Saint Vincent, fra terme e divertimento

Era il lontano 1770 quando la piccola cittadina di Saint Vincent balzava agli onori della cronaca per la scoperta che l’abate Jean-Baptiste Perret fece quasi per caso, egli infatti si accorse della presenza di una ricca fonte termale dalle importanti virtù terapeutiche, cosa che iniziò quasi immediatamente ad attrarre turisti non solo dall’Italia ma dall’intera Europa.

I primi ad aver avuto il privilegio di poter beneficiare di questa fonte quasi miracolosa, furono ovviamente in principio i vari regnati d’Europa, che si alternavano a svariati personaggi famosi nella ricerca di una soluzione o di un semplice sollievo alle loro varie problematiche, le potenzialità della zona erano smisurate, mancava però qualcosa, le strutture di accoglienza.

La rincorsa alla costruzione di edifici atti ad ospitare le sempre più consistenti presenze della Valle, vide la realizzazione in brevissimo tempo di ben 3 alberghi e di un primordiale Casino, dove però ancora non si scommetteva, nei primi anni dalla sua costruzione infatti, la struttura era un punto di ritrovo per chi amava ballare ed ascoltare musica.

Sono dovuti passare molti anni prima di vedere il Casino di Saint Vincent prendere la forma di una vera casa da gioco
, il primo tavolo da Roulette ad esempio fece la sua comparsa solo nel 1921, ma inizialmente questo doveva funzionare soltanto per i mesi estivi ed aveva il preciso compito di recuperare il denaro che il Comune aveva speso per importanti lavori di ristrutturazione.

Dopo più di 20 anni il Casino di Saint Vincent prende finalmente la sua forma definitiva, sistemandosi stabilmente all’interno del “ Grand Hotel Billia”, lussuoso hotel 5 stelle realizzato nel 1908 e vera colonna portante del turismo della Valle d’Aosta e che ha fatto la storia dell’ospitalità e dell’intrattenimento fin dai primi anni ’50.

Grand Hotel Billia e Casino di Saint Vincent

Oggi la situazione è un po’ diversa, il Grand Hotel Billia è sempre più bello, maestoso ed elegante, il Casino di Saint Vincent è direttamente collegato all’Hotel, ma di per sé ha “vita propria”, in più nel 2012 si è aggiunto “Il Parc Hotel Billia”, struttura adiacente a quella principale che consente di aumentare ancora di più la capacità di accoglienza di quello che è diventato ufficialmente il “Saint Vincent Resort e Casino”.

Il risultato a cui ci si trova di fronte oggi è un intero complesso dove trascorrere soggiorni completi all’insegna del divertimento sì, ma anche del relax e del benessere, grazie alla presenza di una lussuosissima Spa ed un’attrezzata Palestra, non solo, la presenza di un organizzatissimo Centro Congressi pone la struttura come un qualcosa di molto completo anche per viaggi di lavoro.

La zona di cui parliamo è poi particolarmente votata alla natura, ideale quindi per tutti gli amanti delle escursioni, così come degli appassionati di sci e di tutti coloro che prediligono le attività all’aria aperta, non dimentichiamoci infatti che la Valle D’Aosta ed in particolare Saint Vincent, conserva ancora molte rovine romane tutte da ammirare.

Ma, indipendentemente dallo scopo del viaggio in questa località, una tappa alla sua casa da gioco è quasi obbligatoria, non si può andare a
Saint Vincent e non passare a visitare il suo famosissimo Casino, farsi un giro ai tavoli delle Roulette, una girata di rulli alle Slot o una mano di Poker.

Casino di Saint Vincent, un paradiso per gli appassionati

Non c’è appassionato che si possa definire tale, se almeno una volta non si è recato in questa struttura, dove il gioco d’azzardo viene celebrato a 360 gradi, partendo dai grandi classici come la Roulette Francese e quella Americana, il Blackjack e il Punto Banco, ma anche il Poker ed i meno inflazionati Dadi.

Dentro a questo casino però la tradizione lascia anche ampio spazio alla modernità, ci sono infatti numerosi terminali di innovative Slot Machines e Video Poker di ultima generazione, ma anche versioni dei giochi più tradizionali rivisitate e riproposte in modalità molto singolari.

Una di queste è ad esempio il “Poker Casinò di Saint Vincent”, versione che va ad affiancarsi al ben più conosciuto Texas Hold’Em e che ha la particolare caratteristica di avere come premio principale un ricco jackpot progressivo che funziona un po’ come quello presente in molte slot.

Altra rivisitazione molto bella da vedere e da giocare è quella che viene chiamata “Lucky Ball” e che riguarda la Roulette Americana, essa consiste in una scommessa aggiuntiva da associare a quella più tradizionale che ti consente di vincere ancora di più grazie ad apposite caselle denominate appunto Luckyball.

Il Casinò di Saint Vincent è anche la casa da gioco ideale per chi ama i tornei, qui infatti si svolgono a cadenza periodica importanti tornei internazionali di Poker e di Chemin de Fer, così come di Punto Banco, ma frequenti sono anche i tornei di Roulette e svariati concorsi a premi.

Una struttura quindi molto completa in tutte le sue parti, adatta a tutti i profili di scommettitori ma non solo, consigliamo una visita anche a chi di gioco d’azzardo ne capisce poco o niente, l’atmosfera che si respira è veramente bella e da assaporare anche da semplici spettatori.

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!