Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Le Isole Faeröer, un arcipelago di sorprese

Organizzare una vacanza alle Isole Faeröer richiede un certo spirito di avventura, un pizzico di adattamento, tanto amore per la natura e la voglia di confrontarsi con un posto davvero unico e lontano dai classici turistici. Situate a Nord dell’Oceano Atlantico, tra l’Islanda la Norvegia e la Scozia, le Isole Faeröer fanno parte del Regno Unito di Danimarca, insieme con un’isola ben più grande, la Groenlandia.

Ricchissime di tesori naturali, le diciotto terre emerse che compongono l’arcipelago sono una meta ambita per chi è appassionato di bird watching ma anche molto amata da chi vuole concedersi un tuffo in una tranquilla località dai ritmi rilassanti e accoglienti. Si possono scoprire laghi e scogliere d’incomparabile bellezza, fiordi e rilievi che nulla hanno da invidiare a destinazioni più conosciute e famose.

La capitale, Thorshavn conta solo sedicimila abitanti ed è, con ogni probabilità, la più piccola del mondo. Caratteristiche sono le sue costruzioni colorate di rosso e nero, le stesse tinte che si ritrovano nel costume tradizionale del luogo.

Tuttavia, non lasciatevi trarre in inganno: le Isole Faeröer hanno una popolazione molto aperta, attiva ed emancipata. Rimarrete stupiti dalla diffusione delle carte di credito, dai negozi con ogni genere di prodotto, dalla dinamicità dei giovani locali e dagli abitanti che parlano correntemente almeno tre lingue: danese, inglese e faroese oltre, in moltissimi casi, il norvegese.

I villaggi sono ormai stati quasi tutti abbandonati, preferendo i piccoli centri urbani anche per ragioni climatiche e di trasporto, tuttavia recatevi comunque a visitarne qualcuno, per subire tutto il fascino e l’incanto di una terra che ha saputo sposare la tradizione con la modernità.

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!