Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
La Tour Eiffel, il simbolo di Parigi
La Tour Eiffel, il simbolo di Parigi
La Tour Eiffel, il simbolo di Parigi

Non tutti lo sanno, ma il simbolo per antonomasia di Parigi, la Tour Eiffel, è stata progettata e costruita come struttura temporanea. L’Europa della fine dell’Ottocento nutriva un gusto decadente per tali bizzarrie spettacolari e quando fu costruita in occasione dell’Esposizione del 1889, risultava essere alta 300m conquistando il primato di edificio più alto del mondo. I critici francesi, oltraggiati, protestarono subito in nome dell’arte. Curiosamente, l’unica motivazione che salvò la distruzione della Tour Eiffel fu l’improvvisa necessità di antenne per il telegrafo senza fili, nel primo decennio del ventesimo secolo. Il ruolo della torre nelle telecomunicazioni è diventato sempre più importante e ora il coronamento originale è nascosto da un fiorire di antenne. Nel tempo furono apportate varie modifiche strutturali che sono riuscite a portare sorprendenti cambiamenti di immagine. Il colore rosso scuro di cui la Tour Eiffel era originariamente ricoperta è stato poi sostituito dall’attuale marrone cioccolato.

Un nuovo sistema di illuminazione interno venne poi installato negli anni Ottanta e per l’avvento del nuovo millennio spettacolari fuochi d’artificio trasformarono la Tour Eiffel in un gigantesco razzo spaziale che pareva in fase di decollo. Dalla cima della torre, fu installato per quella stessa occasione un potente faro che proietta sul cielo un potente raggio di luce.

Nel periodo estivo la torre resta aperta dalle 9 alle 24 mentre da settembre a metà giugno l’ingresso è consentito dalle 9:30 alle 23. La tariffa per salire dipende da quale livello si intende raggiungere; per salire fin su in cima il costo del biglietto è di 9,90€, per il secondo livello 6,90€ e soli 3,70€ per salire fino al primo livello. Per chi volesse trasformare la salita in un modo per fare esercizi, è possibile salire fino al secondo livello tramite le apposite scalinate al costo di 3,30€ e poi prendere l’ascensore per raggiungere la cima pagando un supplemento di 3,20€.

Dalla cima della torre Parigi sembra molto piccola e la vista migliore si può godere dal secondo livello, specialmente nelle giornate di leggera foschia. Il panorama è la cosa più interessante ma attraverso una delle finestre all’ultimo piano è possibile dare un’occhiata allo studio Eiffel, mentre al secondo livello potrete cenare in un ristorante super-gourmet, il Jules Verne.

Alla base della torre si trovano i lunghi giardini rettangolari degli Champs de Mars attraversati i quali si raggiungono gli edifici settecenteschi dell’Ecole Militaire, fondata nel 1751 da Luigi XV per l’addestramento degli ufficiali aristocratici dell’esercito e frequentata anche da Napoleone. Alle loro spalle è situato l’edificio dell’UNESCO, (visitabile dal lunedi al venerdi, dalle 9:30 alle 12 e dalle 14:30 alle 17) all’interno del quale sono esposte numerose opere d’arte tra cui un’enorme scultura mobile di Alexander Calder e un tranquillo giardino giapponese.

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!