Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
A spasso per Dublino: non solo Guinness
A spasso per Dublino: non solo Guinness
A spasso per Dublino: non solo Guinness

Se avete più di ventun’anni, allora non potete farvi mancare un weekend a Dublino. Vi starete chiedendo il perché l’età sia così importante: è presto detto. Fino ai ventuno, non potete entrare nei famosi pub irlandesi, che da soli meritano ben più di una visita frettolosa e di passaggio.

Nei locali dublinesi non si beve soltanto la celeberrima Guinness, ma si balla, canta, ci si incontra per appuntamenti galanti, si mangia ascoltando musica dal vivo. A differenza di quanto accade in Italia, gli orari di apertura e chiusura sono dal tardo pomeriggio fino a sera, suppergiù dalle 19 all’una. Tutti i bar abbassano le serrande insieme, così vi potreste ritrovare nel tipico “traffico da rientro a casa” se camminate per il centro verso mezzanotte.

Il vostro giro turistico non può che iniziare dal cuore della città, da uno dei suoi simboli: il Temple Bar. Questo pub prende il nome dal quartiere nel quale si trova e rappresenta uno dei più giovani, artistici ritrovi della città, famoso e venerato in tutta Europa. Certo, il luogo è turistico e di Irlandesi veraci ne troverete pochi, ma –a patto di non indossare scarpe di ginnastica (potrebbero non consentirvi l’ingresso) e di non arrivare troppo tardi (il prezzo della birra aumenta di ora in ora)- non potrete dire di essere stati a Dublino se non vi avete messo piede almeno una volta.

Dopodiché, continuate il vostro giro per il quartiere. Qui, i pub e ristoranti alla moda la fanno da padrone, la vita notturna sembra non avere mai fine, complici la vitalità e la cordialità del popolo irlandese, caloroso e godereccio. Se amate gallerie d’arte e centri culturali, questo è il posto che fa per voi. Avrete l’imbarazzo della scelta tra il Music Centre, che propone sempre numerosissimi concerti; l’Irish Film Centre, dedicato alla cinematografia nazionale; performance quotidiane, per tutta l’estate, nella Meeting House Square; storia nazionale nel parco tematico di Dublinia e museo dei Vichinghi.

E poiché camminando camminando la gola si secca, fate una breve sosta anche presso il pub Bruxelles, se siete dei veri cultori del metal; andate da Porterhouse per non farvi mancare neppure una birra di produzione locale; e non dimenticate Kehoe’s nel quale potrete mangiare respirando l’aria vittoriana della Dublino che fu.

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!