Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Cosa visitare ad Amsterdam, nei Paesi Bassi?
Cosa visitare ad Amsterdam, nei Paesi Bassi?
Cosa visitare ad Amsterdam, nei Paesi Bassi?
Cosa visitare ad Amsterdam, nei Paesi Bassi?

Amsterdam è una di quelle città che merita di essere visitata almeno una volta nella vita. Rinomata, dal punto di vista culturale, per la sua elevata concentrazione di musei, Amsterdam è il nucleo culturale dei Paesi Bassi, grazie al suo interesse per ogni aspetto dell’arte, dalla musica alla danza e al teatro. Basta considerare che la città è la sede del Concertgebouw, una delle sale di concerti più nota al mondo, dove è possibile assistere alle straordinarie musicalità della Royal Concertgebouw Orchestra.  Ampio spazio è dedicato anche alla musica lirica e alla danza con l’apertura del Muziektheater, dove è possibile partecipare alla visione degli spettacoli della Compagnia nazionale di danza, musicati dalla De Nederlandse Opera.

Nata nel corso del XIII secolo da un piccolo villaggio di pescatori stanziati nei pressi di una diga sul fiume Amstel, Amsterdam nel corso dei secoli si è evoluta sempre di più fino a diventare una delle città europee più frequentate. Una delle caratteristiche principali della città è la sua relativa carenza di strade: quelle presenti sono costituite dai vicoli stretti tra un edificio e l’altro che poco si prestano al traffico che caratterizza le strade delle nostre città. Sono poche le persone ad Amsterdam, infatti, che scelgono di spostarsi in automobile, preferendo invece l’uso delle barche che attraversano la città nei canali, le biciclette o i tram. Dal punto di vista turistico le barche sono uno dei mezzi di trasporto migliori per poter ammirare la bellezza degli edifici. Pensate appositamente per favorire i turisti, ogni giorno partono dalla Stazione centrale, da Damrak e dal Rijksmuseum organizzando giri turistici che durano circa 45  minuti.

Per tutti coloro che preferiscono la terraferma, per fare il giro della città si può scegliere l’autobus turistico, che prevede 11 fermate nei pressi dei musei più importanti e delle strade dello shopping. In tal modo si riduce al minimo il rischio di perdersi nei vicoli stretti ed intrecciati della città. Passeggiando a piedi, comunque, si avrà la possibilità di ammirare la bellezza delle abitazioni risalenti al XVII secolo con le loro enormi finestre e giungere nella piazza Dam per visitare il Koninklijk Paleis, il Palazzo reale o la Nieuwe Kerk, la chiesa nuova, risalente al XV secolo.

Tra le principali attrazioni turistiche è possibile visitare la Anne Frank huis, la casa di Anna Frank ovvero la soffitta in cui si rifugiò la ragazza con la sua famiglia per cercare di sfuggire alle deportazioni naziste. Tra i musei più importanti, invece, c’è il Rijksmuseum, il Museo nazionale, che ospita un gran numero di dipinti della scuola fiamminga e di opere d’arte tra cui “L’ultima cena” di Rembrant. Di particolare interesse turistico è anche il Van Gogh Museum, che contiene la collezione più numerosa al mondo delle opere di Van Gogh e all’interno del quale si possono ammirare anche le opere di altri importanti esponenti dell’Impressionismo artistico.

Tra gli altri musei che è possibile visitare c’è il Stedelijk Museum, che contiene opere d’arte contemporanea, il Museo ebraico, il Museo della resistenza, il Museo nautico, il Museo delle cere di Madame Tussaud, il Museo storico cittadino, il Museo antropologico e tropicale e tantissimi altri ancora. Per raggiungere in breve tempo tutti questi musei si può scegliere la Museum Boat, un’imbarcazione che fa il giro di tutti i musei della città. Per quanto riguarda la vita notturna è possibile visitare il De Wallen, il famoso quartiere a luci rosse oppure i famosi coffee shops che attirano sempre un gran numero di turisti.

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

E' stato ricevuto un solo commento

  1. Sono stato ad Amsterdam nel capodanno del 2001 ho passato il piu bel capodanno della mia vita, credetemi e stato tutto in aspettato
    non immagginate cosa vi perdete.

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!