Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Isole Hawaii: meraviglie urbane e spettacoli naturali
Isole Hawaii: meraviglie urbane e spettacoli naturali
Isole Hawaii: meraviglie urbane e spettacoli naturali
Isole Hawaii: meraviglie urbane e spettacoli naturali
Isole Hawaii: meraviglie urbane e spettacoli naturali

Chi non ha mai sognato un viaggio alle Hawaii, il celeberrimo arcipelago al largo dell’oceano Pacifico? Per il viaggio di nozze, per una vacanza da sogno o per un’esperienza in villaggio turistico, queste isole sono da anni una delle mete più gettonate al mondo. Al solo pronunciarne il nome, si respira profumo di fiori e di allegria. Si tratta di isole tropicali, situate ad una latitudine compresa tra i 23° e i 18° Nord, le quali costituiscono il 50° stato degli Usa. L’arcipelago comprende  l’Isola di Hawaii, 7 isole principali, tra cui Ohau, Maui e Kauai e un sacco di piccoli atolli.

Si tratta di formazioni di origine vulcanica, che emersero dal mare per una serie ripetuta di eruzioni. Quando la lava solidificò, gli atolli  erano privi di qualsiasi forma di vita. Furono il vento e gli uccelli a portare i primi semi, da cui, in seguito, nacque una fitta e rigogliosa foresta, grazie alla fertilità del terreno vulcanico. Sembra fantascienza ma è una splendida realtà, che potete vedere coi vostri occhi. Si tratta di terre emerse tra le più isolate del mondo, con una distanza di quasi 4000 km dalla costa americana.

Le prime popolazioni  a raggiungere queste sperdute terre, furono i polinesiani, probabilmente fra i 2000 e i 3000 anni fa. Per questo la lingua , la cultura e la religione di questi luoghi, provengono dalla Polinesia. Inoltre, le popolazioni polinesiane, al loro arrivo, hanno portato nuove piante e nuovi animali, i quali evolsero in modo autonomo, sviluppando nuove caratteristiche. Infatti, il 90% della flora e della fauna che popola l’arcipelago è presente solamente qui e in nessun altro luogo al mondo. Per quanto riguarda gli animali, dunque, il rischio di estinzione è molto alto, soprattutto per alcune specie di uccelli, per  le foche monache e per le balene.

Quanto alla vegetazione, molto rigogliosa, vi è la coltivazione di canne da zucchero, ananas, caffè, cocco, mango, papaia, avocado, banane e lime. Uno dei primi commerci era inoltre legato alla pianta del sandalo, oggi molto rara. Le lingue ufficiali della zona sono l’inglese e la lingua hawaiana, che, però, nella vita quotidiana non è utilizzata. Come detto prima, le Hawaii fanno parte degli Stati Uniti D’America, esattamente dal  21 agosto 1959, ad eccezione dell’atollo di Midway, che è sotto controllo federale. La capitale dell’arcipelago è Honolulu, sull’isola di Ohau ed è anche la città più grande in assoluto. Proprio da qui cominciano gran parte dei viaggi alla scoperta di queste meraviglie del Pacifico, in quanto, per comodità, la maggior parte degli aerei scalano all’aeroporto di Honolulu.

Si tratta di una città in grande stile, dotata di grattacieli, hotel di lusso e di tutti i comfort immaginabili a prezzi, però, altissimi. Unica cosa relativamente economica è il cibo, di cui è meglio tralasciare la qualità, a meno che il locale in cui ci si è imbattuti non sia un ristorante “Tex-mex”,  celebre catena locale che offre un buon compromesso tra qualità e prezzo. Honolulu, tra le tante modernità,  vanta un gioiello naturalistico di nome Wakiki, ovvero una delle spiagge più belle al mondo, con una promenade formidabile per chi vuole divertirsi con l’oceano. Alle spalle di Waikiki, si può salire sul Diamone Head, un antichissimo vucano. La capitale hawaiana offre inoltre un sacco di attrazioni, come il Pearl Harbour Museum,  o il Sea Life Park,che, come dice il nome, è un parco tutto incentrato sull’acqua, con tanto di sbalorditivi spettacoli effettuati dagli animali marini.

Ovviamente, Honolulu si presta molto anche ad un tipo di vacanza relax, con un’ampia offerta di spiagge dove  prendere il sole, come  Waimanalo o Sandy Beach, magari mentre si assiste compiaciuti alle evoluzioni dei surfisti. Se invece non si vuole trascorrere la classica vacanza con vita balneare, il noleggio di un auto è fondamentale, unito però all’impiego degli aerei delle compagnie locali, per gli spostamenti da un’isola all’altra. Un’ottima tappa è Big Island (detta anche Hawaii), l’isola più grande dell’arcipelago, che colpisce soprattutto per l’eterogeneità dei paesaggi offerti. Si va dalla costa arida alle foreste lussureggianti, fino alla regione montana di Waimea, terreno di cowboy, dove si trova la Hwy 250, una strada che si snoda tra colline e prati verdi con tanto di pascoli e scenari da favola.

Quest’isola è davvero grande, dunque è consigliabile fermarsi qui per almeno una notte. Rispetto all’ urbanizzata Ohau, Big Island è più selvaggia e, a causa dell’intensa attività di vulcani che estendono la sua superficie attraverso immani eruzioni di lava, potremmo definirla un’isola ancora in costruzione. Imperdibile è un’escursione al Volcano National Park, così come il lembo di spiaggia bianchissima costituito da Kona Cost, una spiaggia miracolosamente salvatasi da una colata lavica, attorno la quale campeggia il nero della roccia vulcanica. Anche Big Island ,però, mostra il suo lato metropolitano, attraverso l’hotel HILTON WAIKOLOA VILLAGE, una sorta di Disneyland hawaiano.

Si tratta di un complesso veramente immenso. Pensate che per andare da una parte all’altra dell’hotel, sono a  disposizione romantiche barche e un trenino monorotaia, il tutto sito in mezzo ad un parco fiorito e curato nei dettagli, dotato perfino di chiesetta per coloro che vogliono sposarsi in riva al mare. Questi sono solo piccoli assaggi delle opportunità offerte dall’arcipelago Hawaii, che è dotato di talmente tante attrattive che un libro intero non basterebbe ad indicarle tutte. Nulla, nessuna parola o aggettivo possono rendere l’idea della bellezza di questo posto e il modo per scoprirla è solo uno: andarci!

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!