Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Teotihuacan, la città degli dei. Tra misteri e misticismo
Teotihuacan, la città degli dei. Tra misteri e misticismo
Teotihuacan, la città degli dei. Tra misteri e misticismo
Teotihuacan, la città degli dei. Tra misteri e misticismo

In molti associano una vacanza in Messico solo a spiaggia, mare e sole, ma non è così.  Teotihuacan ne è la dimostrazione. Si tratta del più grande sito archeologico precolombiano del Nord America, situato nel comune di San Juan Teohtihuacan, a 40 km circa da Città del Messico.  Il nome Teotihuacan fu dato alla città dagli Atzechi, secoli dopo la sua caduta, e viene tradotto come “il luogo dove gli uomini diventano dei”.  Questo posto è indicato anche come l’enigmatica località dove cominciò la mitologica nascita del Sole e della Luna. Lo sviluppo di Teotihuacan si rimonta all’anno 500 a.C. e continuò fino a diventare un importante centro politico, religioso ed economico.Secondo gli storici, l’espansione di Teotihuacan riuscì grazie all’intelligente gestione delle sue strategie commerciali e religiose, e dopo poco tempo divenne un importante centro cerimoniale e scientifico, visto che si realizzavano complesse osservazioni della volta celeste.

La decadenza di questa civiltà iniziò nell’anno 650 d.C. e, fino adesso, non si è riusciti a precisare la causa di questo declino. Nonostante ciò, lasciarono impressionanti costruzioni con uno stile proprio, come anche ceramica, letteratura, profondi conoscimenti astronomici e miti e leggende attraverso le quali spiegarono l’origine del mondo, dell’uomo e degli altri esseri viventi. Quando gli aztechi arrivarono a questa città (circa nell’anno 900), la incontrarono completamente abbandonata, in ogni modo, durante la loro permanenza in questo luogo, riuscirono a conoscere l’eredità culturale di questa civiltà, ed anche carpire i misteri del pantheon teotihuacano. All’arrivo degli spagnoli, Teotihuacan dipendeva dalla Signoria di Texcoco, che era governata da Cacamatzin, il quale appoggiò i conquistatori. Vista la sua vicinanza alla capitale messicana, raggiungere Teotihuacan è estremamente facile ed è una ragione in più per non perdersi una tale meraviglia storica. A causa del traffico, però, è consigliabile effettuare la visita al mattino.  Prima di addentrarsi in questo suggestivo luogo, è bene sapere che ciò in cui ci si imbatterà è solo una parte di quella che fu un’enorme città, che arrivò a contare 200mila abitanti, per un’estensione di 20 kmq.

Si può cominciare la propria visita da Calzadas de los Muertos, ovvero il Viale dei Morti, contornato dai palazzi che appartenevano  ai ricchi della città. Procedendo lungo il viale, ci si trova davanti alla Piramide del Sol, un gioiello del 100 d.C, considerato il luogo di culto dove gli antichi sacerdoti veneravano il dio del sole, compiendo sacrifici umani. E’ bene sapere che la suddetta piramide è considerata la terza più grande del mondo e che la sua particolarità era l’intonaco color rosso vivo che la ricopriva. Impedibile è il panorama che si può ammirare dall’alto dell’edificio, raggiungibile a piedi percorrendo la bellezza di 248 scalini. La città ospita anche un’altra piramide, quella della Luna, risalente al 300 d.C., la quale, secondo gli studiosi, avrebbe un significato astronomico.  Di fronte a questa piramide c’è una piazza, dedicata probabilmente alle danze religiose. Qui, battendo le mani, si può udire uno strano effetto acustico, che riproduce il verso di un antico uccello estinto. In questo luogo carico di mistero, si snodano tre palazzi: quello della Farfalla, quello dei Giaguari e il Tempio delle conchiglie Piumate. I nomi di questi edifici sono ispirati alle raffigurazioni che troneggiano sulle loro pareti.

Altra attrazione da brivido è la Ciudaleda, un grande complesso di forma quadrata, che si pensa fosse la residenza di sovrani e sacerdoti. Le mura di questa cittadella ospitano il Tempio del Serpente Piumato, la principale divinità delle culture mesoamericane. Da notare sono i gradoni della facciata del tempio, che riportano bassorilievi straordinariamente ben conservati. Per non ridurre la visita ad un semplice approccio visivo, imperdibile è il museo dedicato ai manufatti del luogo, che espone perfino un plastico della città, così da potersi fare un’idea della grandiosità e della magnificenza che Teohtihuacan aveva nel passato. Dal 1987, questo luogo è patrimonio dell’UNESCO, nonché una delle mete più visitate dell’intero Messico. Da Città del Messico partono numerosissimi pullman diretti a Teotihuacan, spesso convenzionati con gli alberghi della metropoli.

Gli orari di visita del suddetto sito archeologico vanno dalle 7 alle 18, 7 giorni su 7. Per quanto riguarda vitto e alloggio,   la città ospita hotel e ristoranti che, oltre a offrire la celeberrima cucina nazionale, si dilettano anche nella preparazione di prelibatezze dal sapore internazionale. Ultima nota da tenere presente riguarda i trasporti. Come già detto, ci si può avvalere dell’uso di mezzi pubblici, così come noleggiare un’auto, tenendo presente che la benzina qui ha prezzi molto bassi o è possibile perfino ricorrere all’uso dei taxi, che rappresentano un ottimo escamotage per risparmiare tempo, dato che le indicazioni stradali sono spesso confusionarie e il rischio di perdersi in qualche labirintico vicolo è elevato. Dunque, questa città ha tutte le carte in regola per regalare una vacanza perfetta. Non resta che partire!

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!