Stai cercando un Volo?


Da

A
Data di partenza

Data di ritorno
Adulti Bambini Neonati

Scrivi il tuo Diario di Viaggio

Scrivi il tuo Diario di Viaggio Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community

Effettua una ricerca

Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo?

Itinerari di Viaggio

Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli

Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...

Disagi questa mattina all’aeroporto romano di Fiumicino per i passeggeri di alcuni voli serviti dall’Handler Flight Care, una delle 4 società che a Fiumicino forniscono i servizi aeroportuali di assistenza a terra per quanto riguarda bagagli, merci, posta e operazioni in pista. La causa è la prima delle due assemblee che si è svolta nello scalo romano dalle 10 alle 12:00; la seconda è in programma dalle 16 alle 18:00, in vista, peraltro, dello sciopero annunciato per domani dalle 12 alle 16. Come conseguenza della protesta si sono registrate attese per i viaggiatori, nel settore dello scarico bagagli nel Terminal 3, che in alcuni casi si sono protratte oltre i 60 minuti.

Come nel caso dei passeggeri sui voli provenienti da Bacau, Londra, Ginevra, Rodi. A quanto si è appreso qualche ritardo, seppur lieve, si è verificato anche nella partenza di alcuni voli operati dalle compagnie aeree servite da Flight Care come Blue Air, Aegean, Fly Baboo, Blue Panorama, essendo ridotto il personale addetto al carico dei bagagli da stiva. Al centro della protesta dei lavoratori il piano di ristrutturazione aziendale, che, a detta delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uiltrasporti e Ugl, firmatarie della protesta, oltre a «ricercare il contenimento dei costi esclusivamente nelle buste paga dei lavoratori – si legge in una nota – prevede 85 esuberi e persegue una politica aziendale che punta solo a ridimensionare anziché rilanciarsi sul mercato».

Al termine della prima delle due assemblee dei lavoratori della società Flight Care che si è svolta dalle 10 alle 12 all’aeroporto di Fiumicino, in circa 200 lavoratori sono sfilati pacificamente in corteo davanti ai terminal dello scalo romano. Con bandiere sindacali della Cgil, Cisl, Uiltrasporti e Ugl e striscioni di protesta i lavoratori di una delle 4 società di handling operanti nello scalo romano, per lo più addetti ai servizi aeroportuali di assistenza a terra per bagagli, merci, posta e operazioni in pista, presidiati costantemente dalle forze dell’ordine, hanno passeggiato silenziosamente, davanti agli occhi incuriositi dei passeggeri, prima nel settore Arrivi e poi in quello al piano superiore delle Partenze.

Condividi questo articolo su Facebook:

  • Consiglia questo articolo ai tuoi amici:
  • Condividi questo articolo con i tuoi amici:
    Condividi
  • Suggerisci ad un amico tramite email

Articoli simili e interessanti:

Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost

Offerte voli e low cost

La tua Pubblicità?

Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.

Iscriviti al Feed

Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!