Scrivi il tuo Diario di Viaggio
Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community
Effettua una ricerca
Indica con poche parole cosa stai cercando. Es: Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo...
Cerchi un hotel?
Booking.com
Itinerari di Viaggio
Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli
Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Il Caffè Giamaica Blue Mountain, ottimo, ma costoso
Ti trovi in: Home » Curiosità e Misteri
Il Caffè Giamaica Blue Mountain, ottimo, ma costoso
Il Caffè Giamaica Blue Mountain, ottimo, ma costoso
Il Caffè Giamaica Blue Mountain, ottimo, ma costoso

Il caffè Giamaica Blue Mountain è considerato dagli intenditori uno dei migliori caffè al mondo, se non addirittura il migliore, questo caffè tra le altre cose è anche uno dei più costosi. Un caffè molto ricco, aromatico e gustoso venduto per buona percentuale in Giappone. Il caffè viene coltivato sulle Giamaica Blue Mountain, ad un’altitudine di circa 2500 metri sul livello del mare in un terreno lavico molto ricco di nutrienti come azoto, potassio e fosforo.

Il caffè, a causa delle particolari condizioni di umidità e altitudine, matura in quasi un anno di vita mentre sappiamo che in altre parti del mondo ci vogliono circa 6 mesi, questo conferisce ai chicchi di caffè una grandezza superiore alla media ed una concentrazione di sapori senza eguali. E’ il governo stesso della Jamaica che ne certifica la qualità, solo il caffè che cresce in determinate condizioni di altitudine e di terreno viene venduto come Giamaica Blue Mountain, gli altri, quelli che crescono sotto una determinata altezza vengono commercializzati come Jamaica High Mountain Coffee, Jamaica Low Mountain o Jamaica Supreme Coffee.

Questo tipo di caffè non si “deve” prendere al bar, si usa farlo a casa con la Moka o bevuto in miscele perché in questo modo si può godere della sua massima espressione e capire il perchè di tanto nome. Si dice che re Luigi XV di Francia inviò tre piante dalla colonia francese della Martinica intorno al 1723 in Jamaica e che solo una sopravvisse al viaggio. Questa piantina fu data a Sir Nicholas Lawes, il precedente governatore della Giamaica, che piantandola sul suolo dell’isola, vide ben presto il progredire della pianta che in breve tempo diede inizio all’esportazione del caffè in tutto il mondo.



Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost


La tua pubblicità
Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.
Iscriviti al Feed
Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!