Scrivi il tuo Diario di Viaggio
Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community
Effettua una ricerca
Indica con poche parole cosa stai cercando. Es: Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo...
Cerchi un hotel?
Booking.com
Itinerari di Viaggio
Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli
Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Vacanze di Pasqua 2010 in Croazia
Ti trovi in: Home » Festività Varie » Pasqua

La Croazia non è solo una meta europea vicina ed economica: è soprattutto una nazione molto bella, da non relegare esclusivamente a meta per vacanze di mare.

La Pasqua, poi, offre spunti per diverse gite culturali che ci faranno entrare in contatto con tradizioni e costumi diversi dai nostri e molto affascinanti. Nelle zone della Dalmazia, soprattutto quella centrale, e a Konavli un’usanza molto radicata è quella delle battole e delle raganelle. Entrambi sono dei semplici strumenti musicali che vengono costruiti artigianalmente con pezzi di legno e metallo.

Tra le pietanze tipiche del periodo pasquale troviamo baccalà e cavolo, due alimenti che servono a stimolare la sete. La tradizione vuole, infatti, che si consumi molto vino (il quale, secondo le antiche credenze) si trasformerebbe in sangue una volta in circolo nell’organismo. È per questo che la tavola della festa propone piatti saporiti e salati, e tra le bevande apparecchiate con dovrebbe mai comparire l’acqua!

A Brac, la tradizione vuole che si facciano giungere in tempo per la Domenica delle palme un gran numero di ramoscelli da distribuire casa per casa. I rametti vengono poi intrecciati con fiori, ghirlande e nastri, oppure decorati con croci e rosari: anticamente, queste piccole opere d’arte erano una merce così preziosa da essere addirittura usate come moneta di scambio con gli abitanti dei borghi vicini, per ottenere pane e uova.

Nelle zone più meridionali della Croazia, invece, si decorano le uova, tipicamente con il rosso e con stelle e rosoni. Nelle altre regioni troverete, piuttosto, motivi lineari oppure fiori: ma ovunque il risultato sarà molto bello ed elegante. Attenzione soltanto a non trovarvi coinvolti in una tradizionale battaglia a colpi di uova pasquali, se non amate “sporcarvi le mani”: l’usanza vuole che i partecipanti scelgano ciascuno un uovo, e poi cerchi di rompere quello degli altri. L’ultimo a rimanere con il proprio sano, è dichiarato il vincitore della sfida!



Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost


La tua pubblicità
Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.
Iscriviti al Feed
Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!