Scrivi il tuo Diario di Viaggio
Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community
Effettua una ricerca
Indica con poche parole cosa stai cercando. Es: Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo...
Cerchi un hotel?
Booking.com
Itinerari di Viaggio
Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli
Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Bruxelles, capitale del Belgio e dell’Unione Europea
Ti trovi in: Home » Itinerari di Viaggio » Europa » Belgio » Bruxelles
Bruxelles, capitale del Belgio e dell’Unione Europea
Bruxelles, capitale del Belgio e dell’Unione Europea
Bruxelles, capitale del Belgio e dell’Unione Europea

Pensare ad un viaggio in Belgio sembra quasi votarsi ad un’esperienza poco interessante, in un Paese sereno, tranquillo, ma un po sottotono. Invece, è uno Stato molto ricco e multiforme, in cui ritrovare tracce della cultura fiamminga, vallone, celtica e latina. L’influenza delle diverse civiltà è notevole e la stessa capitale ha molto da offrire ai visitatori.

Bruxelles è una città moderna, dinamica ed efficiente per rispondere alle esigenze dei funzionari che lavorano negli uffici dell’UE. Ma nasconde tesori come la Grand Place, una delle più affascinanti piazze d’Europa, sulla quale si affacciano numerosi musei e palazzi di grande interesse architettonico. Bruxelles ha pianta pentagonale e i viali che ne delimitano i lati sono conosciuti come il Petit Ring. All’interno di quest’area si trovano tutte le principali attrazioni e strutture turistiche. Famosa è la Manneken Pis che raffigura un simpatico ma dispettoso bimbo e degni di nota sono il Palazzo Reale, il Museo di Arte Antica e il Museo di Arte Moderna.

Per appassionati di fumetti, si consiglia una visita al Centro del Fumetto, progettato da Horta. Chi vuole, si può recare alla casa di Erasmo da Rotterdam, che in città ha vissuto per gran parte della vita. Molti i libri, le incisioni, i quadri del Quattrocento da ammirare; molto rilassante il giardino “dei filosofi”. Da gustare, oltre alla raffinatissima cioccolata (preferite i bon bon alle tavolette), i celeberrimi cavolini e i piatti a base di pesce, cozze, granchi e pregiate aragoste nei ristornati della Rue des Bouchers, ironia della sorte, strada intitolata ai macellai.



Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost


La tua pubblicità
Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.
Iscriviti al Feed
Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!