Scrivi il tuo Diario di Viaggio
Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community
Effettua una ricerca
Indica con poche parole cosa stai cercando. Es: Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo...
Cerchi un hotel?
Booking.com
Itinerari di Viaggio
Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli
Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Francia: ecco qualche meta alternativa a Parigi
Francia: ecco qualche meta alternativa a Parigi
Francia: ecco qualche meta alternativa a Parigi
Francia: ecco qualche meta alternativa a Parigi
Francia: ecco qualche meta alternativa a Parigi

Siete a Parigi . Stanchi delle solite mete? Bene, questa è la guida che fa per voi. Sono infatti tanti i luoghi poco conosciuti ma non meno importanti della capitale francese. Si va dal quartiere multietnico di Belleville, poco segnalato dalle guide turistiche, alla Butte aux Cailles, nel tredicesimo arrondissement, piccolo villaggio a due passi da Place d’Italie. E poi ci sono l’Institut du Monde Arabe, oppure la grande Moschea.

Ma procediamo con ordine. Se avete intenzione di seguire i nostri consigli e avventurarvi per le stradine del quartiere di Belleville (ventesimo arrondissement, accanto al cimitero Père Lachaise), innanzitutto preparatevi ad assistere ad uno spettacolo di colori e odori davvero fuori dal comune. Il quartiere, infatti, punto di incontro di culture diverse, può essere considerato una sorta di Chinatown parigina, dove multietnico è la parola d’ordine. Divertitevi a spulciare i numerosi negozietti: le botteghe orientali spesso nascondono porcellane e oggetti d’artigianato a buon prezzo.

Quando avrete poi voglia di fare un salto indietro nel tempo, recatevi alle Butte aux Cailles, una collinetta che fino al XIX Secolo era piena di mulini a vento (ricordata tra l’altro come uno degli ultimi bastioni di resistenza della Comune di Parigi del 1871). Qui potrete trovare anche molti bar alla moda e localini aperti fino a tardi, e l’atmosfera è piacevole e conviviale.

Infine, spostatevi nel Quartiere Latino (quinto arrondissement) per ammirare l’Istituto del Mondo Arabo, frutto di una sintesi architettonica tra la cultura araba e quella occidentale. La facciata meridionale dell’edificio riprende i temi storici della geometria araba, con 240 moucharabieh (costruzioni tradizionalmente in legno che servono a proteggere una finestra, una porta oppure un ingresso) che la compongono e che si aprono e si chiudono ogni ora. Oltre al museo, all’interno dell’Istituto troverete un ristorante panoramico ed una sala dove poter fumare il narghilè e sorseggiare un tè.

Infine, tappa alla Moschea (nei pressi di Place Monge), la più grande in Francia e la seconda in Europa. Non perdetevi il ristorante, con le sue specialità magrebine e la coloratissima sala dove poter assaporare la pasticceria marocchina.



Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost


La tua pubblicità
Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.
Iscriviti al Feed
Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!