Scrivi il tuo Diario di Viaggio
Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community
Effettua una ricerca
Indica con poche parole cosa stai cercando. Es: Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo...
Cerchi un hotel?
Booking.com
Itinerari di Viaggio
Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli
Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
La Staatsoper di Berlino come Villa Rotonda di Vicenza?
La Staatsoper di Berlino come Villa Rotonda di Vicenza?
La Staatsoper di Berlino come Villa Rotonda di Vicenza?
La Staatsoper di Berlino come Villa Rotonda di Vicenza?

La Opernplatz (ribattezzata in passato August-Babel-Platz) prende il suo nome dalla Staatsoper (Teatro dell’Opera di Stato), situata sul suo lato orientale, la quale possiede una meravigliosa facciata porticata rivolta verso la principale direttrice di Berlino, la Unter den Lindlen. Fu costruita in stile neoclassico tra il 1741 e il 1743 da Georg Wenzeslaus von Knoblesdorff, come primo edificio del Forum Fridericianum (doveva essere un’area con edifici in stile romano antico). Knoblesdorff prese a modello la famosa Villa Rotonda del Palladio, costruita sulle verdeggianti colline vicentine.

La struttura della Villa palladiana è molto simile a quella del nostro teatro dell’Opera: entrambi gli architetti divisero la struttura in quattro parti ed il porticato del teatro che rivolge lo sguardo all’Unter den Lindlen possiede a prima vista, uno stile totalmente palladiano, come tra l’altro le statue sovrapposte al timpano. Il progetto della Staatsoper fu molto rivoluzionario a quei tempi, poiché  era stato costruito come un teatro a se stante e non come facente parte di un complesso. Una curiosità da riscoprire sta in una sua caratteristica molto insolita: le poltrone della platea potevano essere sollevate. Lo spazio creatosi poteva quindi essere utilizzato per balli e ricevimenti. Nonostante bombardamenti e incendi l’abbiano danneggiato notevolmente, resta comunque un magnifico spazio per rappresentazioni.



Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost


La tua pubblicità
Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.
Iscriviti al Feed
Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!