Scrivi il tuo Diario di Viaggio
Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community
Effettua una ricerca
Indica con poche parole cosa stai cercando. Es: Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo...
Cerchi un hotel?
Booking.com
Itinerari di Viaggio
Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli
Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Il mistero di Stonehenge, in Inghilterra
Il mistero di Stonehenge, in Inghilterra
Il mistero di Stonehenge, in Inghilterra
Il mistero di Stonehenge, in Inghilterra
Il mistero di Stonehenge, in Inghilterra
Il mistero di Stonehenge, in Inghilterra

Tutti gli amanti dei luoghi misteriosi sognano di vedere Stonehenge, prima o poi. L’area di Stonehenge (che si trova nello Wiltshire, in Inghilterra) è un sito neolitico composto da un insieme circolare di grosse pietre, i cosiddetti megaliti. Ma cosa avrebbe di così misterioso questo luogo? Il fatto curioso è che questi megaliti sarebbero allineati in maniera tale da indicare i punti di solstizio e di equinozio. Si tratterebbe, insomma, di una particolare tipologia di osservatorio astronomico, ma ancora oggi la questione è aperta. Tra l’altro, oltre ad essere una tra le mete del turismo di massa, il sito di Stonehenge è anche luogo di pellegrinaggio per tutti i seguaci della Wicca (religione che venera i cicli della natura), del celtismo e di altre religione neopagane.

Ma chi trasportò questi enormi massi? E in che modo? Una tra le teorie più accreditate crede che questi ultimi siano stati trasportati utilizzando una particolare tecnica, ovvero con delle slitte che scivolavano lungo rulli di legno, tirate con corde di cuoio da alcune decine di uomini. Mentre per quanto riguarda la collocazione temporale, gli archeologi sembrano abbastanza d’accordo: l’insieme circolare risalirebbe infatti ad un arco di tempo collocato tra il 2.500 a. C. e il 2.000 a. C. L’edificazione del terrapieno circolare e del fossato che delimita l’area risalirebbe invece addirittura al 3.100 a. C..

La costruzione ha una forma circolare, ed è composta da diversi anelli di pietre, alcune delle quali sormontate da altre lastre di pietra. Tra quelle più significative ci sono sicuramente la pietra dell’altare, un blocco di cinque metri di arenaria verde (roccia di origine sedimentaria) posto al centro del sito, e quella del tallone, posta al di fuori, nel viale che conduce al complesso.

Ma sono tante anche le leggende legate a questo sito magico: c’è chi crede che i Druidi utilizzassero il sito per pregare e chi crede che il mago e chiaroveggente Merlino abbia ordinato la rimozione del complesso monolitico dall’Irlanda per poi farlo ricomporre in Inghilterra. Al di là di tutto questo, però, c’è soltanto il fascino intatto di questo luogo.



Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost


La tua pubblicità
Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.
Iscriviti al Feed
Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!