Scrivi il tuo Diario di Viaggio
Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community
Effettua una ricerca
Indica con poche parole cosa stai cercando. Es: Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo...
Cerchi un hotel?
Booking.com
Itinerari di Viaggio
Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli
Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
La splendida isola di Man ed il suo Tourist Trophy
La splendida isola di Man ed il suo Tourist Trophy
La splendida isola di Man ed il suo Tourist Trophy
La splendida isola di Man ed il suo Tourist Trophy

Tra l’Inghilterra e l’Irlanda si trova l’Isola di Man, un fazzoletto di terrà che sorge nel mare d’Irlanda. L’isola è conosciuta nel mondo sopratutto per il Tourist Trophy o TT, una gara di moto al limite della legalità che si svolge a giugno tra le normali vie cittadine che percorrono l’isola e che coinvolge migliaia di turisti ogni anno.Il percorso si chiama “Snaefell Mountain Course” e coinvolge numerosi punti di interesse e di città come Douglas, la capitale. Qui si trovano le sedi degli uffici governativi, il museo Manx Museum, l’aeroporto ed il porto che collega la città con Liverpool e Dublino. Tra le altre cose nella cittadina di Douglass si può ammirare il famoso teatro Gaiety, progettato dal grande architetto Frank Matcham nel 1900 e che ancora oggi continua la sua incessante attività.

L’isola non fa parte del Regno Unito e nemmeno dell’Unione Europea, ma è una colonia dipendente della Corona Britannica,si parla comunemente l’inglese ed il mannese. La superficie dell’isola è di circa 572 Km quadrati per circa 77.000 abitanti. Per la compravendita si usa la sterlina di Man, ovvero una sterlina prodotta sull’isola ma che effettivamente ha lo stesso valore della più comune sterlina. Per i visitatori,l’isola appare come un susseguirsi di pareti rocciose,spiagge di sabbia o montagne come lo”Snaefell“, ovvero il monte più alto dell’isola con un’altezza di 621m.

Se si visita l’Isola di Man, è impossibile perdersi una corsa su uno dei due centenari tragitti ferroviari che percorrono l’isola ad un ritmo calzante. Per raggiungere la sommità del monte Snaefell si usa la “Snaefell Mountain Railway”, una ferrovia percorsa da un treno elettrico che ha iniziato i suoi viaggi nel 1985 e che attualmente è un’attrazione caratteristica, che con circa 6Km di percorrenza, porta i visitatori fino alla sommità del monte dove si trova un bar e dove è facile trovare decine di persone intente in scampagnate e relax a cielo aperto. Molto comune è trovare nei bar il famoso fish & chips con birra ,un classico dell’isola.

E’ senz’altro consigliato visitare Man in un periodo diverso da Giugno, per godersi la tranquillità ed il silenzio quasi irreale che l’isola offre. Sicuramente da fare, sono le pedalate in mountain bike sui sentieri costieri cosi come su quelli di campagna, nonché, per gli amanti del trekking, lunghe passeggiate. Sarà possibile osservare ad ogni angolo un paesaggio fiabesco, una gran quantità di megaliti e croci celtiche.
Su tutta l’isola si respira aria ricca di storia, protagonista nel passato più di ottomila anni fa dovuta alla sua cultura che affonda le sue radici nella tradizione dei celti e dei vichinghi.

Sull’isola di Man ci sono città da visitare come la su citata Douglas in stile vittoriano, Casteltown con il suo castello di Rushen di origine medievale o Peel, dove si trovano le rovine di un vecchio castello situato su un piccolo promontorio e “attaccato” alla terra ferma tramite un sottilissimo lembo di terra. Grazie alla sua posizione geografica, dall’isola di Man è possibile osservare nel periodo delle migrazioni, centinaia e centinaia di uccelli che sorvolano l’isola per dirigersi verso luoghi più caldi. Grazie alla sua morfologia, l’isola offre rifugio e conforto a molte specie di uccelli come l’oca colombaccio. Sull’isola è possibile praticare immersioni per osservare i fondali o per avvistare delfini,balene o squali elefante, il secondo pesce più grande del mondo. Gli amanti degli sport acquatici potranno anche divertirsi grazie a escursioni in Kayak. Non resta che visitare l’isola di Man.



Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost


La tua pubblicità
Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.
Iscriviti al Feed
Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!