Scrivi il tuo Diario di Viaggio
Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community
Effettua una ricerca
Indica con poche parole cosa stai cercando. Es: Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo...
Cerchi un hotel?
Booking.com
Itinerari di Viaggio
Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli
Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Cork, in Irlanda: quali sono le principali attrazioni?
Ti trovi in: Home » Itinerari di Viaggio » Europa » Irlanda » Munster
Cork, in Irlanda: quali sono le principali attrazioni?
Cork, in Irlanda: quali sono le principali attrazioni?
Cork, in Irlanda: quali sono le principali attrazioni?

Nel 2005 gli occhi del mondo vennero catturati da Cork, eletta Capitale Europea della Cultura, terza città irlandese in ordine di grandezza, tagliata in due da un fiume, ricca di ponti la cui via principale è affollata e cosmopolita mentre le vie secondarie sono più intime e caratteristiche, perfette per assaporare il vero mood della città.

Le strade principali della città sono costruite sopra ai canali dove, secoli fa, si ormeggiavano le barche e riecheggiavano le voci dei marinai. Il miglior mezzo con cui attraversare e visitare la città, sono i piedi. A dominare il panorama c’è la Shandon Church, con due lati bianchi e due lati rossi, il cui orologio segna il tempo e le vite degli abitanti di Cork. Splendidi esempi di architettura gotica, di stampo francese, sono anche la St Mary’s Cathedral, la Father Matthew Memorial Church, la St Mary’s Dominican Church e la St Finn Barre’s Cathedral, con i suoi paventi coperti di mosaici e gli indimenticabili rosoni.

Si può godere di un panorama spettacolare dalla Baia di Bantry, con la sua ricchezza ed i tesori della famiglia Bantry, la Bantry house con i suoi arazzi e le collezioni d’arte ed i meravigliosi giardini che la circondano.

Per gli appassionati di storia, meta impedibile è il percherso archeologico nella parte occidentale della città, nell’Arigideen Valley Heritage Park ed il mondo in miniatura offerto dal West Cork Model Railway Village, che ripercorre la vita a Clonakilty, Kinsale, Dunmanway e Bandon negli anni ’40, con una la ricostruzione fedelissima della rete ferroviaria che attraversa le quattro cittadine.

L’attrazione più famosa nei dintorni di Cork è il castello di Blarney, fatto costruire nel 1446 da Dermot Laidir MacCarthy su uno sperone roccioso che domina il corso del fiume Martin. Famosa è la Blarney Stone che, secondo la leggenda, donerebbe eloquenza a chiunque la baci.



Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost


La tua pubblicità
Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.
Iscriviti al Feed
Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!