Scrivi il tuo Diario di Viaggio
Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community
Effettua una ricerca
Indica con poche parole cosa stai cercando. Es: Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo...
Cerchi un hotel?
Booking.com
Itinerari di Viaggio
Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli
Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Il sogno di Federico II in Puglia: Castel del Monte
Ti trovi in: Home » Itinerari di Viaggio » Europa » Italia » Puglia
Il sogno di Federico II in Puglia: Castel del Monte
Il sogno di Federico II in Puglia: Castel del Monte
Il sogno di Federico II in Puglia: Castel del Monte

Castel del Monte fu costruito nel XIII secolo, per volere dell’imperatore Federico II di Hohenstaufen, a suggello dello splendore della propria corte. Ma a cosa servisse realmente quest’imponente fortezza, è ancora materia che appassiona gli studiosi da molti secoli.

La sua struttura, in cui ricorre il numero otto –numero sacro, legame tra cielo e terra- è intrisa di simboli magici ed esoterici che hanno fatto pensare al castello come ad un luogo non per feste o banchetti, non ad un presidio militare, ma ad una dimora in cui praticare le scienze, e l’alchimia in particolare. Pare infatti, che anche il luogo della costruzione abbia in sé qualcosa di magico, trovandosi a metà strada sulla linea immaginaria che unisce la cattedrale ci Chartres e la Piramide di Cheope.

Di sicuro non fu una fortezza sorta con scopi difensivi: non ha nulla che potesse aiutare nel respingere le offensive di un eventuale esercito attaccante. Nessun fossato, feritoie piccolissime dalle quali neanche sarebbe stato possibile scoccare le frecce, scale orientate in senso antiorario che avrebbero facilitato gli invasori, liberi di salirle brandendo le spade con la mano destra. Di sicuro si sa che a Castel del Monte furono celebrate le nozze di una figlia naturale del sovrano, Violante, con un conte casertano; ma non si ha neppure la certezza che il maniero fosse terminato al momento della morte dell’imperatore.

Purtroppo molto degli arredi dell’epoca è andato distrutto, a causa dell’incuria e delle razzie, ma la struttura rimane intatta, grazie anche ai numerosi interventi di restauro che le hanno donato nuova vita. D’altra parte, è nella pura architettura della costruzione che risiede il fascino di Castel del Monte, un vero e proprio calendario in muratura, edificato in modo tale da tener perfettamente conto del tempo che passa, calcolando equinozi e solstizi e sottraendolo al computo che, all’epoca di Federico II, era appannaggio della Chiesa.



Tags:

Autore:

E' stato ricevuto un solo commento

  1. Il castello del Graal,

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost


La tua pubblicità
Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.
Iscriviti al Feed
Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!