Scrivi il tuo Diario di Viaggio
Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community
Effettua una ricerca
Indica con poche parole cosa stai cercando. Es: Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo...
Cerchi un hotel?
Booking.com
Itinerari di Viaggio
Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli
Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Spagna: la Costa Brava, da Blanes al confine Francese
Ti trovi in: Home » Itinerari di Viaggio » Europa » Spagna » Catalogna
Spagna: la Costa Brava, da Blanes al confine Francese
Spagna: la Costa Brava, da Blanes al confine Francese
Spagna: la Costa Brava, da Blanes al confine Francese

Tanto celebre quanto denigrata, la Costa Brava (“costa selvaggia”) si estende da Blanes, a nord di Barcellona, fino al confine Francese vantando insenature boscose, scogliere e lambite spiagge dal mare blu e gremite di turisti. Questo tratto di costa fece molto scalpore in Spagna per essere stata la prima a dotarsi di infrastrutture per i turisti delle vacanze organizzate, anche se oggi, la Costa Brava cerca in ogni modo di sbarazzarsi di quest’ombra negativa che l’eclissa.

La Costa Brava può essere divisa in tre principali zone.

  • La Selva
    Situata all’estremità meridionale si estende attorno alla celebre e vistosa Lloret de Mar, meta preferita dalle scolaresche di tutta Italia, per proseguire poi verso il paese fortificato di Tossa de Mar.
  • Il Baix Empordà
    Si espande fra Sant Feliu de Guìxols e Pals e vanta spettacolari tratti di litorale frastagliato intorno a Palamós. Spiagge e pittoreschi paesi si trovano vicino a Palafrugell mentre arroccato su un colle è situato Begur.
  • Alt Emporadà
    Zona nord, contraddistinta dall’ampia distesa del Golf de Roses e dall’antico insediamento greco e romano di Empùries. Da non dimenticare lo splendido promontorio e parco di Cap de Creus dove numerosi appassionati d’arte vengono richiamati da Cadaqués per rendere omaggio a Salvator Dalì.

Le possibilità di trovare alloggio nella Costa Brava sono maggiori che nel resto della regione anche se ovviamente, essendo meta turistica molto frequentata in alta stagione, conviene prenotare con largo anticipo per evitare spiacevoli sorprese. Oltre agli alberghi sono presenti sulla costa numerosi campeggi.



Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost


La tua pubblicità
Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.
Iscriviti al Feed
Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!