Scrivi il tuo Diario di Viaggio
Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community
Effettua una ricerca
Indica con poche parole cosa stai cercando. Es: Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo...
Cerchi un hotel?
Booking.com
Itinerari di Viaggio
Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli
Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
Weekend a Zurigo : tradizione e modernità
Ti trovi in: Home » Itinerari di Viaggio » Europa » Svizzera » Zurigo
Weekend a Zurigo :  tradizione e modernità
Weekend a Zurigo :  tradizione e modernità
Weekend a Zurigo :  tradizione e modernità

La città più popolosa della Svizzera non è più soltanto banche e cioccolatini ma si accinge a diventare una delle mete più interessanti e artisticamente vivaci del panorama europeo. Incastonata tra le montagne innevate delle Alpi, all’estremità del lago che porta il suo nome e attraversata dal fiume Limmat, Zurigo è nota per essere il centro commerciale e finanziario della Svizzera ma si appresta a diventarne anche il cuore culturale.

Città giovane e in continua evoluzione, negli anni ha reinventato se stessa nell’ottica del design, dell’architettura e dell’arte. Nelle tortuose vie cittadine si susseguono piccole gallerie e studi professionali, laboratori di giovani designer e istituzioni più famose come il Kunsthaus Zurich, il museo che raccoglie una vastissima collezione d’arte moderna, da Picasso a Rothko, da Chagall a Monet. Mix perfetto tra modernità e tradizione, nei vicoli della Città Vecchia si alternano boutique alla moda e antiche botteghe artigiane, ristoranti d’avanguardia e antiche osterie, senza creare contrasti ma integrandosi nel contesto di una vera metropoli moderna.

L’offerta culturale si allarga ai teatri, che propongono spettacoli dall’opera classica al teatro contemporaneo, all’architettura moderna e ad una sempre più vivace nightlife fatta di club e discoteche. Gli appassionati di architettura non rimarranno delusi, si possono visitare i monumenti storici tradizionali come la Chiesa di Fraumunster, con le rinomate vetrate colorate di Marc Chagall, la St. Peterskirche, il cui orologio campanario è il più grande d’Europa o la Grossmunster, le cui torri sono diventate uno dei simboli della città oppure dare uno sguardo alle opere di architettura moderna. Santiago Calatrava ha realizzato alla fine degli anni ottanta la stazione ferroviaria cittadina di Stadelhofe e più recentemente la biblioteca universitaria cittadina dalle forme morbide e sinuose tipiche dello stile dell’architetto spagnolo.

E’ possibile anche visitare l’ultima opera del celebre architetto francese Le Corbusier, la Maison de l’homme opera in acciaio e vetro dai colori sgargianti realizzata alla fine degli anni sessanta e oggi trasformata in un museo d’arte. Negli ultimi anni sempre più architetti di fama mondiale arricchiscono il già variegato panorama cittadino, come l’inglese Norman Foster, autore di un hotel di lusso nel 2008.

Passeggiando alla scoperta della città si potrà fare shopping lungo Bahnofstrasse, una delle vie più care e commerciali del mondo, con famose gioiellerie e orologerie, sotto alla quale si estendono i caveau blindati delle banche che racchiudono tesori di inestimabile valore. Il panorama gastronomico e culinario è variegato e accattivante e offre la possibilità di scoprire un altro dei numerosi volti di questa moderna città svizzera.



Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost


La tua pubblicità
Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.
Iscriviti al Feed
Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!