Scrivi il tuo Diario di Viaggio
Condividere le tue esperienze con i viaggiatori su "Girando il Mondo" è facile. Entra ora nella community
Effettua una ricerca
Indica con poche parole cosa stai cercando. Es: Itinerari di viaggio, guide turistiche, offerte lowcost, news di viaggo...
Cerchi un hotel?
Booking.com
Itinerari di Viaggio
Cerchi un Itinerario di Viaggio in particolare? Seleziona un continente per velocizzare la tua ricerca

Guide di Viaggio e consigli
Una moltitutine di utili guide per ogni occasione. Tutto quello che c'è da sapere per non farsi trovare mai impreparati...
CN Tower di Toronto: a spasso tra le nuvole
CN Tower di Toronto: a spasso tra le nuvole
CN Tower di Toronto: a spasso tra le nuvole
CN Tower di Toronto: a spasso tra le nuvole
CN Tower di Toronto: a spasso tra le nuvole
CN Tower di Toronto: a spasso tra le nuvole

Se si passa per Toronto, capoluogo della provincia canadese dell’Ontario, nonché città più popolosa del Canada, una sosta alla CN Tower è d’obbligo. Si tratta, infatti, della maggiore attrazione turistica della città. Ma facciamo un passo indietro, e vediamo un po’ di cosa si tratta. La Canadian National Tower, con i suoi 553 metri totali di altezza, è la più alta torre di comunicazioni al mondo, nonché il simbolo dello sviluppo economico canadese. E’ situata poco lontano dal centro della città di Toronto, tra la Union Station, il Rogers Centre (uno stadio multifunzionale) e l’Air Canada Center (stadio di basket e hockey) e da qui si può ammirare tutta la skyline della città, così come la visuale del lago Ontario fino a Detroit e,osservando in direzione nord, la sterminata pianura che porta alla baia di Hudson. Questo gioiello architettonico è piuttosto recente, dato che i lavori per la sua edificazione sono partiti nel 1973 e l’apertura ufficiale al pubblico è avvenuta nella primavera del 1976. Il motivo della sua costruzione, racchiude tutto l’orgoglio canadese.

La maestosa struttura, è stata infatti creata per volere della Canadian National, ente nazionale che gestiva il sistema ferroviario e delle telecomunicazioni canadesi, la quale, vedendo i tassi di crescita e la ricchezza media in forte espansione degli abitanti del suddetto stato, ha deciso di costruire un monumento che rappresentasse degnamente la sua importanza su sfondo mondiale. L’idea che si voleva esprimere era quella della maestosità, materializzatasi prepotentemente in quest’enorme struttura in cemento armato, con tre grandi piloni triangolari appoggiati ad un unico grande pilone esagonale. L’obbiettivo della torre era quello stupire il pubblico, unito anche all’essere funzionale, vista la necessità di poter trasmettere segnali radio-televisivi sulle lunghe distanze manifestata dall’intero Canada. Non ultimo, il progetto prevedeva che la struttura costruita potesse essere ammirata e sfruttata da tutti, tant’è che, a partire da quota 342 m, sono stati installati 4 piani di locali visitabili.

Così, per chi ama il brivido, c’è oggi la possibilità di consumare un pasto ad alta quota, grazie alla presenza di ben 2 ristoranti a diversi livelli, uno dei quali è addirittura girevole e compie una rotazione completa intorno alla torre ogni 90 minuti. Una delle attrazioni impedibili dell’edificio è il punto di osservazione con terrazza esterna, il quale sporge rispetto all’asse principale della torre e, quindi, permette una visuale completa della città e dei dintorni. Il momento migliore per concedersi questa visita è il tramonto, quando l’atmosfera si fa più suggestiva, anche se, in giornate particolarmente limpide, la visione diurna consente di godere dell’incredibile spettacolo delle Cascate del Niagara.

La cosa più spettacolare ammirabile nella CN Tower è senza dubbio il pavimento di vetro situato su un lato dello sky pod, dove una sola lastra di cristallo separa lo spettatore dal vuoto totale. Questo passaggio è sconsigliatissimo a chi soffre di vertigini, in quanto la sensazione è veramente quella di essere in caduta libera. Vivere questa surreale esperienza richiede, però, un po’ di pazienza, in quanto il rischio di imbattersi in lunghe code, anche solo per toccare con un piede il celebre pavimento vitreo, è molto elevato. Altra pecca è il prezzo per la visita all’edificio: si parla di 40 dollari, cifra cui si può ovviare utilizzando un astuto escamotage, ovvero prenotando da casa al ristorante della torre, che vi consente di cenare al ragionevole prezzo di 45/55 euro a persona, includendo anche la visita della struttura e facendo risultare il tutto molto più conveniente.

In più, il ristorante offre ottimo cibo e un servizio impeccabile, il tutto accompagnato dallo scenario ineguagliabile offerto dalla vertiginosa altezza cui si è posti. In seguito al restauro effettuato nel 2002, la torre è stata rimodernata e sottoposta ad adeguata manutenzione, con la creazione, alla base della struttura, di una serie di negozi, cinema, ristoranti e piccole sale da gioco per il diletto dei visitatori. La famosissima costruzione, ha detenuto per ben 31 anni il primato di edificio autoportante più alto del mondo, scalzato dal podio nel 2007, dal Burj Khalifa di Dubai. E’ bene sapere che, all’inizio degli anni 90’, la CN Tower, a causa dei costi di manutenzione troppo elevati, è stata ceduta a società privata, che tutt’ora ne ha la proprietà. Altra nozione da ricordare è che, essendo questa torre un’attrazione di grande interesse turistico, tutta la zona nelle sue vicinanze risulta più dispendiosa e cara rispetto al resto della città. Spostandosi in zone meno celebri, potrete trovare gli stessi prodotti e servizi ad un prezzo nettamente inferiore. Inoltre, girare per Toronto è particolarmente facile, dato che è estremamente sicura, ben collegata e pulita, tanto da essere la meta prescelta di molte famiglie, capace di soddisfare le esigenze di grandi e piccini.



Tags:

Autore:

Lascia un commento

Il tuo nome (*)
E-Mail (*)

Il tuo sito web:

Offerte LowCost


La tua pubblicità
Se sei interessato a pubblicizzare le tue offerte o la tua struttura alberghiera sul nostro sito, contattaci all'indirizzo email info@girandoilmondo.it oppure tramite l'apposito modulo dei contatti.
Iscriviti al Feed
Iscriviti al Feed RSS
Tieniti aggiornato, iscriviti al nostro Feed RSS gratuito e ricevi ogni giorno gli ultimi articoli pubblicati, gratis!